Cantina Andriano

La Cantina Andriano, fondata nel 1893, è la realtà produttiva più antica di tutto l’Alto Adige, In quell’anno i viticoltori di Andriano, decisero di compiere un passo davvero innovativo per quei tempi, creare la prima cantina sociale della regione.

(descrizione)

Il terroir su cui si muovono i soci della Cantina Andriano è quello che circonda la città di Bolzano, dove il sottosuolo è contraddistinto da un medio impasto di porfido quarzifero, residui dolomitici e pietra calcarea.

Qui i vigneti si snodano per un’estensione di circa 80 ettari, ad un’altezza variabile ricompresa fra i 260 e i 340 metri sul livello del mare, caratterizzata da un microclima unico, che assicura a ogni grappolo il giusto grado di acidità, donando freschezza e concentrando i profumi fruttati in ogni grappolo. Tra i filari si coltivano le varietà che meglio si adattano alla zona, come Pinot Bianco, Lagrein, Gewürztraminer, Sauvignon Blanc, Chardonnay, Merlot e Pinot Nero.

(descrizione)

Cantina Andriano dà ogni anno origine a diverse etichette, ripartite fra la linea più “classica” e quella delle “selezioni”.