Campi Valerio

Dal 1974 la cantina Valerio produce vini molisani di grande carattere, mirando alla valorizzazione dei vitigni autoctoni del Sannio Pentro (Molise), nella tenuta che fu del Principe Pignatelli. L’azienda si distingue per altro, come unica produttrice del vino Pentro ed è stata la prima a realizzare un Metodo Classico nel proprio territorio.

(descrizione)

Siamo in provincia di Isernia, nell’alta valle del Volturno, il territorio è caratterizzato da piccoli appezzamenti di terreno protetti da alte montagne e morbidi declivi. Una luogo straordinariamente incontaminato dove si producono vini dal gusto deciso, scanditi da un frutto vivo e ricco.

Fortissime escursioni termiche favoriscono l’ottenimento di vini dai profumi intensi. L’intenzione è di valorizzare i vitigni autoctoni di questo territorio, come la Tintilia ma anche il Montepulciano che da secoli viene coltivato su queste colline e la Falanghina che fa parte integrante della storia enografica, conservare le antiche tradizioni, esaltandone la semplicità attraverso la conoscenza, i metodi ed il fare contemporaneo.

(descrizione)

Dai vigneti di misurata estensione, da secoli acclimatati sulle colline, prendono corpo i vini raccontando un nuovo progetto enologico: restituire al territorio una qualità senza compromessi. iliera biologica, concimazione naturale e rispetto della qualità ambientale fanno parte integrante della visione aziendale, che si occupa di recuperare e conservare tecniche di coltivazione, vitigni, vocazioni e specificità del territorio.