Azienda Agricola Conte Leopardi Dittajuti

La storia dell’azienda agricola è legata, a quella della famiglia dei conti Leopardi, che vanta origini antichissime, secondo cui essa giunse in Italia da Bisanzio, con i cavalieri Teutoni, alla metà del IV secolo d.C., prima in Sicilia e poi a Roma. Nome storico della viticoltura marchigiana conti Leopardi è cantina che da sempre interpreta al meglio il proprio territorio ed i suoi frutti.

(descrizione)

Siamo nel cuore del Conero, in provincia di Ancona, una zona collinare di grande vocazione capace di esprimere ottimi vini rossi, storicamente a base di Montepulciano. Non solo però, dalla cantina di Numana esce infatti anche un vino bianco originale e personalissimo: un Sauvignon dal chiaro timbro marino, dimostrazione di un lungo percorso di ricerca e di sperimentazione iniziato negli anni settanta.

(descrizione)

Oggi tutta la parte produttiva opera sotto la direzione di Riccardo Cotarella, enologo di fama mondiale il cui ingresso in azienda nel 2003 è coinciso con l’inizio di una profonda fase di ristrutturazione non solo della cantina voluta da Piervittorio Leopardi Dittajuti, attuale proprietario.

Dall’energia fotovoltaica volta alla completa sostenibilità ambientale fino agli interventi mirati in vigna, tutto avviene con lo scopo di riuscire a produrre, anno dopo anno, una gamma di vini che stupisce per l’altissimo livello qualitativo.