Adami spumanti

Adami è da 90 anni un punto di riferimento per il mondo del Prosecco. Non lontano da Valdobbiadene si trova il comune di Vidor e qui, nella frazione Colbertaldo, ha sede la cantina Adami, nata nel 1920, quando nonno Abele Adami acquistò dal Conte Balbi Valier un piccolo vigneto e cominciò a produrre Prosecco.

Oggi la cantina è guidata dai fratelli Armando e Franco che, impegnati anche nel Consorzio di tutela, sono riusciti a dare un'identità precisa alla produzione, divenendo una cantina di riferimento per il territorio.

(descrizione)

Gli Adami producono da diverse generazioni Prosecco di alta qualità, aiutati da condizioni pedoclimatiche ottimali: le Alpi, a Nord, inibiscono l’accesso di venti freddi, mentre il mare, non lontano, garantisce una giusta ventilazione delle “Rive”, come qui sono chiamati i pendii, a cui si abbarbicano i vigneti.

Sono vigneti splendidi, ma estremamente faticosi da lavorare, dove viene messa a dura prova la determinazione dei vignaioli. “Col Credas” e “Vigna Giardino” ('Zardin' in dialetto) sono i nomi dei vigneti più importanti, veri e propri anfitetari naturali di rara bellezza. Vigna Gardino ha addirittura origini medievali. 

(descrizione)

Numerosi riconoscimenti testimoniano l'apprezzamento che il Prosecco Adami ha ottenuto sia in Italia che all'estero. Un grande esempio di legame col territorio, di eccellenza italiana.