Valdemone DOP - olio EVO

Valdemone DOP - olio EVO

L'olio extra vergine d'oliva Valdemone DOP si caratterizza per una bassa acidità ma soprattutto per un altro punteggio al panel test (un test certificato che prevede l'assaggio del prodotto da parte di una giuria di esperti) uguale o maggiore di 7.

Le caratteristiche

(descrizione)

L'olio extra vergine d'oliva Valdemone DOP ha un colore verde con tonalità che vanno dal giallo al giallo verde, limpido e leggermente velato. Il sapore è fruttato di oliva fresca con leggera sensazione di amaro e retrogusto di mandorla, frutta fresca, pomodoro e cardo. L'odore è di oliva fresca con sentori di erbe e piante tipiche del luogo.

La storia 

(descrizione)

L'olio extra vergine di oliva nella zona messinese e, più in generale in Sicilia, risale ai tempi dei Fenici. La sua importante diffusione parte dal VI sec. a.C. ed è una delle più remunerative attività commerciali dell'era greco-romana. Inoltre l'importanza dell'olivocultura e testimoniata dalla presenza dei numerosi frantoi gia nel XVI sec. e dai moltissimi terreni messi a coltivazione nel XIX sec.

la produzione

(descrizione)

Le olive dell'olio extra vergine d'oliva Valdemone DOP, devono essere raccolte a mano tra ottobre e gennaio, messe in una cassetta e molite entro due giorni dalla raccolta ad una temperatura massiman di 30 gradi, lavate e mondate delle foglie.

L'utilizzo in cucina

(descrizione)

L'olio extra vergine d'oliva Valdemone DOP si conserva in luoghi freschi e asciutti lontano da fonti di calore, di luce e lontano da odori che possono influezzarne il gusto e l'odore stesso. Per assaporarne bene le caratteristiche bisgna consumarlo entro i 6-7 mesi dalla molitura. Molto buono se consumato fresco su una bruschetta o come condimento su zuppe primi e secondi piatti.