Salamino italiano alla Cacciatora DOP

Salamino italiano alla Cacciatora DOP

Uno prodotto dop italiano nato e prodotto come la tradizione vuole, e cioè esattamente come quello che i cacciatori portavano dentro le loro bisacce durante le loro battute.

Le caratteristiche

(descrizione)

Il Salamino Italiano alla Cacciatora DOP presenta ingrediente semplici e genuini. si usano per la sua realizzazioni solo i tagli nobili della carne di suino, sale, pepe e tradizionalmente un pizzico d’aglio, mai speziature forti. Il salame, alla fine della stagionatura di almeno 10 giorni, deve poi possedere caratteristiche di aspetto, gusto e chimico-fisiche ben definite: pezzatura piccola (di solito sui 200 grammi, fino a un massimo di 350 gr); forma leggermente curva; consistenza compatta e non elastica. La fetta si presenta al taglio compatta e omogenea. Il colore è rubino uniforme, con granelli di grasso ben distribuiti, ed il gusto dolce e delicato, mai acido.

La storia

(descrizione)

Il termine "Cacciatore", deriva chiaramente dall'uso che ne veniva fatto storicamente. Infatti sin dai tempi degli Etruschi questo tipo di salame veniva prodotto in piccole dosi, perchè facile da trasportare per i cacciattori durante le loro battute di caccia. Le sue caratteristiche organolettiche lo rendevano un pasto eccellente perchè ricco di grassi, proteine e sali minerali utili a fornire l'energia necessaria durate la caccia.

La produzione

(descrizione)

Oggi come in passato il salamino Italiano alla Cacciatora DOP si distingue per la manualità e l'esperienza, acquisita negli anni, che ci vuole nella sua preparazione. Si parte da un'attenta selezione delle carni suine che vengono macinate e impastate con le spezie necessarie nella giusta dose. Il tutto viene insaccato, legato nelle tipiche "Filze" e poi stagionato. A Garanzia di un prodotto di ottima qualità, dal profumo delicato e dal colore rubino.

L'utilizzo in cucina 

(descrizione)

Il salamino Italiano alla Cacciatora DOP, è perfetto da gustare da solo con un bicchiere di vino o con del pane sciapo oppure con dei formaggi non troppo salati. Può essere inoltre l'ingrediente speciale per ricette come insalate oppure perfetto in abbinamento alla frutta come mele e melograni.