Sabina DOP - olio EVO

Sabina DOP - olio EVO

L'olio extravergine di oliva sabina DOP si caratterizza soprattutto per il suo bassissimo livello di acidità. Caratteristica questa che lo rende particolarmente gradevole e delicato al palato.

Le caratteristiche

(descrizione)

L’olio extravergine di oliva Sabina DOP ha un sapore, fruttato e vellutato, si presenta uniforme, dolce ed aromatico, mentre risulta essere più amaro e piuccante per gli oli freschissimi. Il suo colore è gialloverde, con sfumature oro ed ha un odore fruttato.

La storia

(descrizione)

L’olio extravergine di oliva Sabina DOP è la testimonianza più unica che rara di come questa produzione sia, in Italia, antichissima risalente a piu di 2600 anni fa, come dimostrano i ritrovamenti di alcuni semi di oliva negli scavi della citta sabina di Curas o, meglio ancora, come dimostra il più antico olivo d'Europa a Canneto sabino

La produzione

(descrizione)

L’olio extravergine di oliva Sabina DOP viene realizzato con le olive raccolte dal 1 ottobre al 31 gennaio. La raccolta deve avvenire a mano e le olive devono essere poste a molitura entro 24 ore dalla raccolta senza subire alcun trattamento. La resa massima di olive in olio non può superare il 25% in peso.

L'utilizzo in cucina

(descrizione)

L’olio extravergine di oliva Sabina DOP si conserva in posti asciutti lontano dal fonti di calore, luce e da alimenti che emanano odori. La conservazione è molto importante per poter gustare a pieno le sue caratteristiche. L’olio extravergine di oliva Sabina DOP è ottimo, per il suo gusto intenso, da consumare da solo su bruschette o come condimento di carpacci di carne o di pesce, ma anche per la preparazione di sughi salse e quant'altro in cucina.