Riviera Ligure Dop - olio evo

Riviera Ligure Dop - Olio Evo

L'olio extravergine di oliva riviera Ligure DOP si caratterizza per avere un livello di acidità medio molto contenuto.

Le caratteristiche

(descrizione)

L'olio extravergine di oliva riviera Ligure DOP cambia le sue caratteristiche a seconda della zona di produzione lungo la riviera ligure, nonostante tutti presentano un odore fruttato maturo ed un sapore con spiccate noti dolci, il colore è quello che cambia di più e va dal giallo al verde a seconda delle varietà di olive utilizzate.

La storia

(descrizione)

L'olio extravergine di oliva riviera Ligure DOP viene prodotto in età romana, ma è nel medioevo che vengono piantati e introdotti molti alberi di ulivo taggiaschi, utilizzati per produrre olio non a scopi culinari, ma liturgici. Con la fine del Medioevo, riconosciuta la bontà e la qualità di questo olio, la produzione crebbe notevolmente diventando centrale nell'economia del luogo.

La produzione

(descrizione)

L'olio extravergine di oliva riviera Ligure DOP si produce con le olive raccolte entro il 31 marzo di ogni anno. Gli ulivi sono coltivati su terreni più o meno in pendenza, su terrazzamenti che cambiano, geologicamente parlando, anche a distanza di pochi chilometri l'uno dall'altro conferendo qualità diverse alle olive prodotte di zona in zona.

L'utilizzo in cucina

(descrizione)

L'olio extravergine di oliva riviera Ligure DOP si conserva in luoghi fresci e asciutti, lontano da fonti di calore, luce e odori particolarmente invadenti. Per apprezzarne al meglio le peculiarità andrebbe consumato entro i 4-6 mesi dalla molitura delle olive. Per il suo caratteristico sapore dolce è molto utilizzato in pasticceria, o su piatti a base di pesce e verdure.