Mela Val di Non

Il marchio DOP è riservato a tre varietà: Golden Delicious, Renetta del Canada e Red Delicious, prodotte tutte in un’area circoscritta della Val di Non.

Le tipologie DOP della Mela Val di Non

Ogni tipologia di Mela Val di Non si distingue per specifiche caratteristiche organolettiche. La Golden Delicious ha una forma tronco-conica oblunga con sfumature che vanno dal verde al giallo; la varietà Red Delicious (Stark), anche detta mela di Biancaneve, si caratterizza per il suo colore rosso deciso e striato e un gusto dolce seppur intenso; mentre la mela Renetta Canada ha una forma sferica ma tozza, dal colore giallo opaco tendente al verde con una polpa bianca morbida e molto saporita.

Dove viene prodotta la Mela Val di Non?

La zona di produzione delle Mele Val di Non è circoscritta dal disciplinare in territori ben precisi.

I comuni interessati alla coltivazione e produzione della Mela Val di Non sono i seguenti: Andalo, Amblar, Bresimo, Brez, Cagnò, Caldes, Campodenno, Castelfondo, Cavareno, Cavedago, Cavizzana, Cis, Cles, Cloz, Commezzadura, Coredo, Croviana, Cunevo, Dambel, Denno, Dimaro, Don, Flavon, Fondo, Livo, Malè, Malosco, Mezzana, Monclassico, Nanno, Ossana, Peio, Pellizzano, Rabbi, Revò, Romallo, Romeno, Ronzone, Ruffrè, Rumo, Sanzeno, Sarnonico, Sfruz, Smarano, Spormaggiore, Sporminore, Taio, Tassullo, Terres, Terzolas, Ton, Tres, Tuenno, Vermiglio, Vervò.

Quali sono le proprietà della Mela Val di Non?

La Mela Val di Non è un frutto ottimo da introdurre in una dieta dimagrante, dal momento che ha un alto contenuto di sali minerali, vitamine (C ed E), ma soprattutto acqua.

La mela è anche ricca di carotenoidi e polifenoli (flavonoidi), antiossidanti essenziali per preservare al meglio le cellule del nostro corpo, rallentando i processi di invecchiamento cellulare.

Ma non solo, perché la presenza di fibre, vitamine, acqua e sali minerali conferiscono alla mela proprietà essenziali per regolare le funzioni intestinali.

Come utilizzare la Mela Val di Non in cucina?

La mela è uno di quei frutti che possono essere impiegati in varie ricette, dall’antipasto ai primi fino ad arrivare ai secondi piatti, contorni e naturalmente dolci. Non ci credete? Date un’occhiata alle nostre proposte culinarie…