Lametia DOP - Olio evo

Lametia DOP - Olio evo

L'olio extra vergine di oliva Lametia DOP ha un livello di polifenoli molto alto e un acidità bassa. Il suo punteggio al panel test (una giuria di esperti certificati assaggiano l'olio e ne definiscono le peculiarità) è maggiore o uguale a 6.5.

Le caratteristiche

(descrizione)

L'olio extra vergine di oliva Lametia DOP ha un colore giallo paglierino. Il suo sapore, così come il suo odore, è leggermente fruttato e delicato con l'assenza dei caratteristici sentori di amaro e piccante.

La storia

(descrizione)

L'olio extra vergine di oliva Lametia DOP è una produzione introdotta con la colonizzazione Greca. Molti ritrovamenti scritti ed archeologici, ci testimoniano come questa produzione è stata introdotta dai Greci e perfezionata dai Romani, tanto che le modalità di produzione sono rimaste invariate sino ai giorni nostri. Oggi la produzione è così importante a livello economico, che è stata sviluppata e incentivata molto negli ultimi anni.

La produzione

(descrizione)

L'olio extra vergine di oliva Lametia DOP si produce dalle olive raccolte a mano o con macchinari specializzati entro il 15 gennaio. Le operazioni di spremitura devono avvenire nella zona di produzione. La resa in olio non deve superare il 20% del peso del prodotto molito. Non è permessa una produzione maggiore di 13 tonnellate per ettaro.

L'utilizzo in cucina

(descrizione)

L'olio extra vergine di oliva Lametia DOP si conserva in luoghi freschi e asciutti, lontano da fonti di calore luce e odore. Per apprezzarne al meglio le peculiarità dovrebbe essere consumato entro e non oltre i 4-6 mesi dalla spremitura. Per il suo gusto delicato ed equilibrato è un ottimo condimento per una grandissima quantità di piatti della tradizione gastronomica Italiana.