Colline Salernitane DOP - olio EVO

Colline Salernitane DOP - olio EVO

L'olio extravergione di oliva colline Salernitane DOP si caratterizza per un livello di acidità piuttosto basso e la sua ricchezza di polifenoli.

Le caratteristiche

(descrizione)

L'olio extravergione di oliva colline Salernitane DOP si caratterizza per un colore che va dal verde al giallo paglierino più o meno intenso. Il profumo è fruttato cosi come il sapore con qualche sentore di amaro, leggermente piccante.

La storia

(descrizione)

L'olio extravergione di oliva colline Salernitane DOP si pensa venisse prodotto già ai tempi degli antichi romani anche se molti pensano che la sua produzione fosse introdotta originariamente dai Focesi (antica popolazione di navigatori della Magna Grecia). Una produzione così importante che alcuni paesi della provincia, come Ogliastra, Oliveto, Citra devono il loro nome a questa produzione.

La produzione

(descrizione)

L'olio extravergione di oliva colline Salernitane DOP si produce con le olive raccolta a mano direttamente dalla pianta entro il 31 dicembre (con delibera della regione Campania al massimo entro il 31 gennaio). Le olive devono essere molite entro e non oltre due giorni dalla raccolta.

L'utilizzo in cucina

(descrizione)

L'olio extravergione di oliva colline Salernitane DOP si conserva in luoghi freschi e asciutti, lontando da fonti di calore, luce e odori particolarmente invadenti. Per apprezzarne al massimo le peculiarità deve essere consumato non oltre i 4-6 mesi dalla produzione. Per il suo sapore fortemente aromatico è un ottimo condimento utilizzato a crudo su diversi piatti della tradizione mediterranea.