Verità e bugie sulle diete

Ah, diete diete...quante ne abbiamo provate e riprovate per perdere peso, e magari anche in un batter d'occhio.
Le Star di Hollywood sono un valido esempio a riguardo, inventando incredibili diete dimagranti che poi, alla fine, si rivelano un buco nell'acqua.

É arrivato allora il momento di iniziare a sfatare qualcuno tra i miti più comuni. Buona lettura!

1. “LO STRENGHT TRAINING MI FA AUMENTARE DI PESO”
Per prima cosa cerchiamo di sfatare il mito che un chilo di massa muscolare è diverso da un chilo di grasso. Anche perché, come possiamo vedere sulla bilancia, un chilo è sempre un chilo!
Detto questo, però, c’è da dire che il muscolo è più tonico del grasso e occupa meno spazio nel corpo anche con lo stesso peso.
Così due donne che pesano gli stessi chili ma con una differente massa muscolare avranno un aspetto fisico decisamente diverso.
Avere una buona muscolatura è un fattore positivo poiché aiuta, non solo ad avere una forma fisica più snella e tonica, ma anche a stimolare il lavoro del metabolismo durante l’intera giornata.

2. “FACCIO SPORT OGNI GIORNO PER MANGIARE QUELLO CHE VOGLIO”
È una triste verità ma fare sport ogni giorno non autorizza a mangiare ciò che si vuole, a maggior ragione se volete perdere peso!
Anche se con un allenamento quotidiano si bruciano calorie e grassi, in realtà non è mai tanto quanto pensiamo o quanto il tapis roulant ci indica.
L’ideale sarebbe assumere meno di 250 calorie al giorno e bruciarne 250 in tal modo da creare un deficit di calorie in grado di far perdere 500 gr in una settimana.  

3. “PERDERE PESO È PIÙ DIFFICILE PER UNA DONNA RISPETTO ALL’UOMO”
D’accordo, questo non è del tutto falso. L’uomo, infatti, biologicamente ha una maggior massa magra rispetto alle donne, poiché il suo metabolismo lavora dal 5% al 10% più velocemente rispetto a quello femminile. Una vera e propria disdetta, non trovate? A tutto ciò, per completare il quadro, aggiungete alla donna anche una maggiore predisposizione biologica all’accumulo di grasso e un aumento di peso nel periodo mestruale e in menopausa.

L’unico modo per porre rimedio a questa ingiustizia è portare avanti un allenamento di forza almeno due volte a settimana unito al tradizionale fitness, così da riattivare il vostro metabolismo pigro.

4. “TUTTE LE CALORIE SONO UGUALI, QUINDI NON IMPORTA CIÒ CHE MANGIO”
Secondo questa credenza, 500 calorie di sedano dovrebbero avere la stessa valenza delle 500 calorie di una crème brûlée. Niente di più sbagliato. Il vostro organismo ha una capacità diversa di bruciare calorie in base agli alimenti che deve digerire. Inoltre, quando mangiamo frutta e verdura o comunque altri alimenti solidi come cereali o carni magre, solo l’atto del masticare aiuta a consumare calorie.

5. “MANGIARE IL GRASSO MI FARÀ DIVENTARE GRASSO”
Questo mito non è del tutto vero. A volte, addirittura, i grassi vengono inseriti nelle diete dimagranti per aiutare a perdere peso. Un articolo pubblicato dal British Journal of Nutrition, scrive che fare la prima colazione con un alto contenuto di grassi monoinsaturi e un ridotto apporto calorico, aiuterebbe a bruciare calorie fino a 5 ore dopo il pasto, in particolare nelle persone con una maggiore quantità di grasso sulla pancia. Incredibile no?

6. “MANGIARE DI NOTTE MI FA AUMENTARE DI  PESO”
Questa affermazione è stata dibattuta per anni e più volte ribadita anche da recenti studi. Ma non ci sono chiare ragioni che possano confermarla in modo certo. Tutto dipende da quello che mangi e non da quando mangi! Alcune persone riescono addirittura a perdere più peso mangiando la notte piuttosto che durante il giorno. L’unico piccolo inconveniente sarebbe, dunque…svegliarsi!

7. “BERE UNA TONNELLATA D’ACQUA MI AIUTERÀ A PERDERE PESO”
Quest’affermazione è in realtà una mezza verità, che non trova alcun fondamento se all’acqua sorseggiata non si associa un corretto consumo di calorie. È vero però, secondo studi tedeschi, che bere 6 bicchieri di acqua fredda in un giorno aiuta il metabolismo a consumare 50 calorie. Probabilmente questo accade a causa del lavoro che viene impiegato dal nostro organismo per riscaldare l’acqua fino a temperatura corporea.

8. “CON LA DIETA VEGETARIANA È PIÙ FACILE DIMAGRIRE”
Niente di più falso. Eliminando la carne dalla vostra dieta quotidiana non vi aiuterà certo a perdere peso se non seguite una regolare dieta vegetariana, composta dai corretti alimenti sostitutivi. I fagioli, ad esempio, come tutti i legumi in generale, sono dei validi sostituti della carne in quanto ricchi di proteine.

9. “SOSTITUISCO LA DIETA DELLA SODA CON LA DIETA ALIMENTARE E PERDO PESO”
La dieta della soda come anche mangiare cibi preconfezionati potrebbe dare l’impressione di dimagrire velocemente. Ma questo tipo di dieta non fa altro che ricordarci le folli diete delle Star di Hollywood, che mangiano in modo scorretto o a volte non mangiano affatto (la dieta di Angelina Jolie)!
Non si calcolano, infatti, i rischi che si corrono con queste assurde diete, in particolare con quella della soda. Uno tra tanti è la sindrome metabolica, un insieme di fattori che espongono il soggetto a malattie come diabete, problemi cardiovascolari e steatosi epatica. Il gioco non vale la candela non vi pare?

10. “DOPO I 40 L’AUMENTO DI PESO E IL GRASSO SULLA PANCIA SONO INEVITABILI”
Gli anni passano e il peso aumenta. Ma siamo sicuri che è proprio così? Moltissimi studi confermano che, con una costante attività fisica e una dieta regolare, i risultati per una smagliante forma fisica si vedranno sicuramente, menopausa o meno!

I nostri consigli sono:

Fare esercizi di fitness per almeno 4 ore a settimana.

Saltare i carboidrati raffinati come zuccheri e farine, che possono essere sostituiti con cereali e altre fonti di fibre.

- Sollevamento pesi: 2 o 3 sessioni a settimana possono aiutare a diminuire il rischio di un rilassamento muscolare e, dunque, un rallentamento del metabolismo

Beh si sa, da sempre per una donna i 40 sono un momento cruciale, ma è tempo ormai di sfatare le troppe leggende metropolitane che gli ruotano intorno. Ogni età è buona per ritrovare una smagliante forma fisica e un fascino invidiabile…tutto sta in una grande dose di buona volontà!