Tisana dimagrante fai da te

Saper preparare una tisana dimagrante in casa, con semplici rimedi fai da te, può essere molto semplice oltre che utile. Una dieta è sempre la scelta più indicata quando si parla di dimagrimento, soprattutto se si vogliono perdere diversi chili in vista dell'estate. Ma una tisana dimagrante fai da te, utilizzando ingredienti sani e naturali è un consiglio da considerare. Senza contare, poi, che una tisana dimagrante è anche uno stimolo ad un sonno più tranquillo e sereno. Vediamo cosa ci occorre per preparare la nostra tisana dimagrante.

Tisana dimagrante fai da te: cosa vi occorre




Erbe naturali diuretiche: foglie di ortica, senna, radice di rabarbaro, frangola, radice di altea
Ciotola capiente
Cucchiaio
Erbe naturali per la salute dell'apparato digerente: tarassaco, corteccia di olmo, menta piperita, finocchio, radice di zenzero dolce e corteccia di cannella
Erbe e fiori secchi: bucce di arance o fiori di lavanda, violetta, ibisco o nasturzi
Contenitore ermetico

Tisana dimagrante fai da te: come procedere




Frantumate in una ciotola le erbe tradizionalmente utilizzate come diuretici naturali: foglie di ortica, senna, radice di rabarbaro, frangola e radice di altea. Dopo averle frantumate finemente, mescolatele per bene.

Aggiungete foglie di tarassaco, corteccia di olmo, foglia di menta piperita, finocchio, radice di zenzero dolce e corteccia di cannella. Tutte erbe che promuovono la funzione del sistema digestivo. Unite, a vostra scelta, degli ingredienti per insaporire la tisana, come ad esempio le bucce d'arancia o di limone, fiori secchi come lavanda, violetta, ibisco o nasturzi.

Ora non vi resta che versare dell'acqua calda nello stesso contenitore delle erbe e lasciar riposare per qualche minuto con un coperchio, così che le sostanze contenute nelle erbe non si disperdano. Filtrate il tutto e conservate la tisana in un luogo fresco e buio. Utilizzate la tisana dimagrante entro 6 mesi.

Tisana dimagrante fai da te: avvertenze




Se siete in stato di gravidanza, in allattamento, come anche se state provando a restare incinta o avete una condizione medica delicata, evitate di assumere tisane dimagranti senza aver prima consultato il vostro medico di fiducia. Le erbe contenute nelle tisane, a volte, possono interferire con la funzione di alcuni farmaci. Talvolta, addirittura, possono essere pericolose per il feto o per il neonato che prende il latte materno.

Tisana dimagrante fai da te: suggerimenti




Nel preparare la tisana dimagrante, sistemate la miscela di erbe in un sacchetto asciutto come quelli utilizzati per le bustine di tè. Dopo aver messo il sacchetto in una tazza da tè, versate dell'acqua bollente e lasciate in infusione finché la tisana non avrà raggiunto il colore desiderato.

Inoltre, la tisana dimagrante agirà meglio se bevuta in sostituzione di quelle bevande ad alto contenuto calorico, come succo di frutta, soda o coca cola.