Ritenzione idrica da drenare

La fitoterapia la sa lunga sul benessere e sulle possibilità di migliorare la nostra qualità di vita grazie all'antico sapere sulle virtù delle piante.
Senza trascurare, certo, la bellezza... anzi! Molti dei disturbi legati a delle piccole disfunzioni dell'organismo si riflettono sul nostro aspetto ed è per questo che è utile agire in tempo per prevenire certe problematiche.

La cattiva circolazione, ad esempio, è fonte di ritenzione idrica, cellulite e gonfiori (pancia e gambe). Per combattere questi sintomi è utile una tisana composta da piante ad azione diuretica e riducente.

La quercia marina, un'alga il cui estratto è ottimo per tonificare i tessuti e favorire il ricambio di liquidi; il tarassaco e l'Orthosiphon per le loro proprietà diuretiche e depurative; l'achillea per stimolare la circolazione venosa.

Da bere a digiuno mattina e sera, questa miscela di erbe consentirà un sicuro effetto sgonfiante e diuretico.