Pulcini take away di Pasqua

Volete dare un tocco di allegria e originalità alla vostra tavola di Pasqua? Provate a realizzare i pulcini take away della nostra pasticcera Valentina Gigli. Un dolce gustoso e divertente che conquisterà i vostri ospiti, dai piccini ai più grandi. Tutto quello che vi occorre è un pizzico di creatività e pazienza per preparare un dolce di Pasqua che lascerà tutti a bocca aperta.

Seguite le indicazioni passo dopo passo di Valentina Gigli e…buon appetito!

Ingredienti (per 12 pulcini)

Per la base della torta
180 g di burro morbido leggermente salato
180 g di zucchero semolato extrafine
150 g di farina 00
30 g di cacao amaro in polvere
3/4 di cucchiaino di lievito per dolci
3 uova
70 g di latte intero
sciroppo di zucchero liquido
100 g di cioccolato fondente fuso

 

Per decorare
100 g di gelatina di albicocche
300 g di sugarpaste gialla
200 g di glassa reale
8 stecchi da lecca lecca
coloranti alimentari (giallo, arancione e nero)
cartoccetti di carta forno
Preparazione

1. Preparate la base al cioccolato anche con un paio di giorni d’anticipo. Setacciate la farina con il cacao e il lievito. Sbattete burro e zucchero fino a ottenere un impasto spumoso di colore chiaro; quindi unite le uova, uno alla volta, avendo cura di aggiungere un cucchiaio di farina per ogni uovo. Esaurite queste, incorporate la farina restante, tutta in una volta, mescolando con una spatola dal basso verso l’alto. Versate il latte continuando a mescolare dal basso verso l’alto. Versate il composto in uno stampo rettangolare da 20x30 cm e cuocete in forno a 180 °C per 25-30 minuti. Una volta cotto sformatelo e fatelo raffreddare completamente.

2. Preparate lo sciroppo di zucchero facendo bollire 340 g di zucchero semolato in 250 ml di acqua. A voi ne servirà poco. Quello che avanza lo potete tenere in frigo e utilizzare per inzuppare le torte. Una volta che la base sarà completamente fredda e anche un po’ secca (per questo va bene prepararla in anticipo) passatela al setaccio, ricavando una polvere di torta che raccoglierete in una ciotola.

3. Aggiungete il cioccolato fuso e cominciate a mescolare con un cucchiaio. Versate un po’ di sciroppo di zucchero fino a ottenere un impasto compatto, in modo da poterlo lavorare con le mani e con le mani leggermente umide, formate delle palline di circa 3-4 cm di diametro. Dategli una bella forma tondeggiante e mettetele a riposare in frigo.

4. Nel frattempo colorate la glassa, metà con il colorante giallo, l’altra metà con il colorante arancione, e una piccola parte, che avrete tenuto da parte precedentemente, con il colorante nero. Su un vassoio rivestito di carta forno disegnate con la glassa reale gialla, posta all’interno di un cartoccetto, delle piccole ali e un piccolo ciuffetto e lasciate raffreddare tutto. Con un cartoccetto con la glassa reale arancione disegnate dei piedini e il becco. Ovviamente le dimensioni devono essere proporzionate alla grandezza delle palline precedentemente preparate.

5. Riprendete le palline dal frigo e spennellatele con la gelatina di albicocche. Stendete la sugarpaste gialla e ritagliate dei dischi in grado di rivestire interamente ogni pallina. Fate attenzione a fare un lavoro accurato e senza pieghe. Tagliate la pasta sul fondo della pallina e ripetete l’operazione fino al loro esaurimento.

6. Praticate dei piccoli fori sui lati delle palline e infilate le alette di glassa ormai indurite. Sulla sommità della pallina ripetete l’operazione e applicate il ciuffetto. In posizione centrale posizionate il becco e infine, con un po’ di glassa, fissate i piedini del nostro pulcino. Con un cartoccetto riempito con la glassa nera disegnategli gli occhi. A questo punto infilzate ogni singola pallina su uno stecco per lecca lecca .

Leggi anche

A Pasqua colorate le uova sode

La tavola di Pasqua in decoupage

Sfogliatelle ricce di Pasqua

Colombe decorate per Pasqua