Primavera: in forma con i frutti rossi

Quale migliore occasione dell'arrivo della primavera per rimetterci un po' in forma, cominciando magari quella dieta che rimandiamo già da un po'.

E' statisticamente provato che, insieme al periodo post-natalizio, la primavera è il periodo dell'anno nel quale l'attenzione alla linea e al benessere fisico cresce esponenzialmente.

Non soltanto la temuta "prova costume" si avvicina minacciosamente, ma nell'aria c'è voglia di cambiamento e di novità. La natura ci è complice in questo, portando sui banchi del mercato una miriade di prodotti di stagione che si prestano perfettamente a rendere la dieta tutt'altro che fastidiosa.

La frutta, si sa, è una preziosa fonte di liquidi e sali minerali essenziali per l'idratazione del nostro corpo. Quella di colore rosso, in particolare, è ricca in vitamina C.

Qualche esempio?

Cominciamo con le fragole: seducenti e ricchissime di qualità benefiche.

Oltre ad essere deliziosa e versatile (si presta per ottime macedonie con la sola aggiunta di qualche goccia di limone, ma anche per ottimi centrifugati e per gli amatissimi "smoothies"), la fragola ha grandi proprietà diuretiche e favorisce l'eliminazione degli acidi urici.

Le prime fragole ad arrivare sui banchi del mercato sono generalmente d'importazione e per lo più coltivate in serra, ma con un po' di pazienza e un'occhiata alle etichette, non sarà difficile trovare fragole italiane, coltivate con metodi naturali e biologici. Fate attenzione però: le fragole sono anche uno degli alimenti più frequentemente causa di allergie. Assicuratevi di non essere intolleranti.

Parlando di frutti rossi, non dimentichiamoci dell'amarena: perfetta per depurarsi. Oltre alle doti diuretiche, infatti, le amarene hanno anche un blando potere lassativo. Decisamente più facili da trovare sul mercato sono però le ciliegie che tuttavia (se assunte in eccesso) potrebbero dare problemi a livello intestinale.

E che dire di mirtilli, ribes e lamponi? Tutti questi piccoli frutti sono dei preziosi alleati del nostro benessere e ci aiutano a mantenerci giovani. Oltre ad essere poveri in calorie, ma ricchi di vitamine, questi regali che la primavera ci offre sono un serbatoio di polifenoli, sostanze importantissime per combattere i radicali liberi, responsabili dell'invecchiamento precoce delle cellule.

Per concludere, una nostra ricetta che è un concentrato di vitamine e sali minerali, ovvero uno "smoothie ai frutti rossi": fresco, dissetante e ipocalorico.

Ingredienti per uno smoothie ai frutti rossi

Una ventina di mirtilli, 3 lamponi, 6 ribes rossi, 3 fragole, 20 cl. di succo di arancia.

Procedimento smoothie ai frutti rossi

Cominciate con il lavare la frutta (fragole, ribes, mirtilli e lamponi), assicurandovi di eliminare i picciòli ed eventuali foglioline. Mettete poi tutta la frutta nel frullatore e aggiungete il succo d'arancia e qualche cubetto di ghiaccio a piacere.

Dopo aver frullato il tutto, versate lo smoothie in un bicchiere e decorate con una fragola che avrete tenuto da parte.