Pranzo in ufficio: i consigli per risparmiare denaro e perdere peso

Pranzo in ufficio? Ecco i consigli pratici per riuscire a risparmiare denaro e perdere peso!


Secondo un sondaggio effettuato da Philips, su un campione di 2000 persone, il britannico medio spende quasi 900 sterline l’anno (più di 1000 euro) in panini, piadine, bevande (e altro) per il pranzo in ufficio.

Come fare ad evitarlo? Basterebbe seguire i consigli giusti. Con delle piccole accortezze, infatti, si riuscirebbe non solo a risparmiare denaro, ma anche a perdere peso.

Il grande svantaggio di quando si pranza in ufficio, o in generale fuori casa, è il doversi accontentare di panini, barrette, patatine o altro che offrono bar e tavole calde.

Per un salutare pranzo in ufficio, la nutrizionista Rachael Anne Hill ci svela i suoi consigli per preparare il pranzo a casa, per risparmiare denaro e soprattutto…perdere peso!

1. Zuppe e stufati per il pranzo in ufficio


Zuppe e stufati fatti in casa sono davvero un’alternativa sana e nutriente ai soliti panini. Provate a cucinarne in una quantità maggiore del solito, così da congelarne una parte, in piccole porzioni, e sfruttarla per altre occasioni.

2. Pranzo in ufficio: gli alimenti in scatola sono la scelta giusta?


Contro ogni aspettativa, alcuni alimenti in scatola possono sostituire (o aggiungere) nutrimento al vostro pranzo in ufficio. Per risparmiare denaro e perdere peso, infatti, non è necessario ricorrere a frutta e verdura fresca. Potete acquistare anche succhi di frutta naturali e frullati, l’importante è che non contengano zuccheri aggiunti o particolari conservanti. Stesso discorso vale per le verdure surgelate o in scatola come fagioli di soia, lenticchie, piselli e mais, che possono essere aggiunti a del riso bianco bollito. In questo modo riuscite a prepararare un pranzo economico e senza calorie.

3. Pranzo in ufficio: guida al giusto condimento


Se proprio non riuscite a fare a meno delle salse come condimento, cercate almeno di scegliere quelle meno caloriche. Se sostituite, ad esempio, la comune mayonese con altre salse meno caloriche come quella al mirtillo, al peperoncino o la salsa barbecue, vedrete che il gusto resterà intatto ma le calorie diminuiranno. Queste salse, infatti, contengono tutte meno di 50 kcal per ogni cucchiaio. Un’alternativa light alle salse è il limone, che permette non solo di risparmiare più denaro ma anche più calorie.

4. Pranzo in ufficio: cereali integrali per uno snack d'ufficio


Non solo per il pranzo in ufficio ma anche per uno spuntino a metà mattinata, i cereali integrali sono la scelta più indicata. Se si considera, poi, che il 90% delle persone non mangia abbastanza cereali integrali, potrebbe essere un buon modo per integrare o accompagnare il proprio pranzo.

5. Pranzo in ufficio: pasta fredda mon amour


Da italiani doc quali siamo, la pasta è uno di quei piatti di cui proprio non possiamo fare a meno. In estate soprattutto, un’idea sana e nutriente è proprio quella di preparare della pasta fredda da mangiare in ufficio o in qualsiasi altro luogo. Il segreto per non prendere peso sta tutto nel condimento. Potete condire la vostra pasta con dei pachino freschi, un filo d’olio, tonno e una fogliolina di basilico. In questo modo potrete anche contrastare quei prepotenti morsi della fame che si fanno sentire durante la giornata.

6. Pranzo in ufficio: yogurt magro a zero calorie


Da sempre lo yogurt è un alimento immancabile in ogni dieta per il suo basso contenuto calorico. Certo, può essere un’ottima opzione non solo per il pranzo in ufficio, ma anche per risparmiare denaro e perdere peso. Ma un semplice vasetto di yogurt magro non è sufficiente per pranzare ed è per questo che occorre aggiungere noci, semi, frutta fresca o secca.

7. Pranzo in ufficio: un occhio di riguardo alle bevande…


In ultimo vanno considerate le bevande. Bisogna fare attenzione alle bevande frizzanti e aromatizzate (anche se sono a base di frutta) che, di solito, contengono calorie nascoste, zucchero e caffeina. Optate, invece, per succhi di frutta senza zuccheri aggiunti o, meglio ancora, l’ideale sarebbe accompagnare il vostro pranzo in ufficio con della semplice acqua.