Perché le Donne Prendono Peso in Inverno?

L’inverno sta finendo e finalmente con l’arrivo della primavera riusciremo a perdere quei chili di troppo accumulati durante la stagione invernale. Ma perché in inverno, e in particolare, le donne tendono a prendere peso? La dottoressa Lisa Davis, vice presidente della ricerca scientifica e clinica di Medifast, ha dato una risposta a questo fenomeno, elaborando delle soluzioni per contrastarlo.
Vediamo allora quali sono i motivi per cui si tende a prendere peso in inverno.

Perdere peso: il pericolo vacanze


Le vacanze invernali, come ad esempio la settimana bianca o le festività natalizie, sono un forte incentivo a mangiare di più e con più calorie. Come resistere, infatti, ai dolci di Natale oppure ai tipici piatti caldi e corposi di montagna? Per non parlare, poi, di tutte quelle volte che nelle fredde giornate invernali restiamo chiusi in casa davanti al camino a bere una tazza di cioccolata... È normale, dunque, che muovendoci poco bruciamo meno calorie rispetto a stagioni calde come l’estate o anche la primavera.

Perdere peso: muoversi per perdere peso


Se avete messo su qualche chilo durante l’inverno, la chiave per il contrattacco sta nel movimento. Questa è un’opinione comune ma non sempre vera. In un test portato avanti dal ricercatore Jack Yanovski, i partecipanti sono stati invitati a rispondere ad alcune domande sulle loro abitudini durante le vacanze invernali. Sulla base di questo studio la dottoressa Davis sostiene che Il numero delle feste che i tester hanno frequentato, nonostante prevedesse un dispendio di energie, non ha mostrato effetti positivi sulla perdita di peso, a differenza invece del livello di stress, spiega la dottoressa. Anzi, i partecipanti che conducevano questo stile di vita stressante tendevano a mantenere i loro chili di troppo. È per questo che un metodo efficace per prevenire l’aumento di peso in inverno continua ad essere una regolare attività fisica.

Perdere peso: effetti stagionali sull’appetito


Numerose ricerche hanno rilevato che nella stagione invernale si è più propensi ad avere fame. Nonostante negli animali la leptina, uno degli ormoni che stimolano l’appetito, sia altalenante durante tutto l’anno, gli studi non mostrano le stesse variazioni negli esseri umani. La dottoressa Davis, quindi, conclude che la sensibilità ai cambiamenti stagionali di alcune persone, potrebbe essere una causa rilevante per l’aumento di peso.

Perdere peso: attenzione all’aumento di peso costante


Uno dei principali problemi nell’aumento di peso non è quel chilo o due che prendiamo durante le vacanze invernali, ma l’accumulo di chili che non perdiamo ogni anno. Quando ingrassiamo di un paio di chili in inverno, non è una tragedia a meno che, in  primavera, riusciamo a perderli. A volte, infatti, capita che addirittura dopo vent’anni continuiamo a portarci dietro i grassi che abbiamo accumulato in qualche particolare momento, spiega la dottoressa Davis.

Perdere peso: sempre un passo avanti con l'esercizio fisico


Invece di andare alla ricerca di vestiti con una taglia più grande, pianificate un buon allenamento fisico durante i mesi invernali. Se proprio non amate andare in palestra, provate uno sport diverso che vi stimoli, il fitness in casa seguendo la tv o un corso di allenamento online. Esistono molti modi per prevenire l’aumento di peso dei mesi invernali, l’importante è solo fare qualche sforzo in più per raggiungere il vostro obiettivo.