Pennelli make up per un trucco perfetto

I pennelli per il make up, spesso, sono sottovalutati da moltissime donne che si dedicano al trucco.

Certo, per chi ha poco tempo da dedicare al make up, l’utilizzo dei pennelli non è sempre un'ottima idea. In particolare se capita di doversi truccare in soli 5 minuti.

Ma se prendiamo l’abitudine di avere i pennelli adatti ad ogni utilizzo sempre nel nostro beauty, il risultato in fatto di make up è certamente migliore.

Dettaglio importantissimo è capire come usare i vari pennelli make up, dal momento che sono differenti nella loro funzione in base alle parti del viso da truccare. 

Diamo inizio alla nostra lezione di make up e vediamo pennello per pennello l’uso più indicato da farne.

Pennelli make up labbra

 

Pennelli make per le labbra

Passare il rossetto sulle labbra può sembrare la scelta più semplice e pratica, ma per le donne che vogliono controllare l’intensità del loro rossetto o la precisione delle linee, è preferibile utilizzare un pennello. Il pennello più adatto alle labbra, di solito, ha un manico sottile e una punta compatta ma pieghevole, in grado da consentire un’applicazione uniforme e senza sbavature.

Se accompagnato dall’uso di una matita, il pennello riuscirà a stendere il rossetto in modo da garantire una lunga durata.

Pennelli make up fondotinta

Pennelli make up fondotinta

Pennelli make up per applicare al meglio il fondotinta

Per le donne che non riescono a fare a meno del fondotinta liquido, l'uso di un pennello è decisamente la scelta migliore. Con un manico lungo e la spazzola piccola, piatta e arrotondata, questo pennello consente di stendere il fondotinta in modo uniforme ed omogeneo, per un effetto davvero impeccabile. Come utilizzare questo pennello make up in modo corretto? Immergete, un poco alla volta, il pennello nel fondotinta e lavorate procedendo per piccole sezioni del viso.

Il pennello per il fondotinta è utile anche per i ritocchi durante la giornata. Tamponate la pelle con un panno o una carta assorbente per asciugarla e iniziate ad utilizzare il pennello con un fondotinta in polvere. 

Pennello make up correttore

Pennello make up correttore per le imperfezioni del viso

Come e quando applicare il correttore? Dopo l’applicazione del fondotinta, utilizzate un pennello correttore per applicare un fondotinta di tonalità diverse per coprire eventuali borse e occhiaie.

Un pennello correttore è piccolo e morbido per applicare il correttore solamente nelle aree dove è strettamente necessario. Il pennello correttore è consigliabile anche per nascondere macchie o sbavature nel make up.

Pennelli make up fard

Pennelli make up per il fard

Una volta applicato il fondotinta è il momento di passare al fard o alla polvere illuminante, a seconda del make up che si preferisce. Per un make up naturale e luminoso, applicate un fard adatto alla vostra pelle.

Utilizzate, quindi, un pennello di medie dimensioni con la testa rotonda e a cupola. Immergete il pennello nella polvere di fard e soffiate sulla testa per eliminare il fard in eccesso. In questo modo eviterete di formare macchie sul viso. 

Pennelli make up ombretti

Pennelli make up per applicare gli ombretti

I pennelli per applicare correttamente il make up occhi hanno, di solito, il manico lungo, sottile e una spatola ricca di setole. Questo pennello make up può essere utilizzato per applicare l’ombretto sull’intera palpebra dell’occhio, riuscendo ad intervenire sull’intensità e la sfumatura del colore.  

Simile nelle dimensioni al pennello per l’ombretto, esiste un pennello make up perfetto per aggiungere una sfumatura diversa all’ombretto di base. È il pennello utilizzato per illuminare l’occhio sull’arcata sopraccigliare oppure per scurire l’ombretto sull’angolo. Provate ad utilizzare questo tipo di pennello per un make up smokey. Il successo è assicurato.