Pelle secca e screpolata: i rimedi per curarla

L’inverno è una stagione che causa molti problemi di salute, come mal di gola e anche alcuni problemi legati alla pelle. Ma anche, come pelle secca e screpolata, per mani e labbra.

La pelle secca spesso si irrita e tende a sviluppare piccole crepe che possono essere molto dolorose. La cosa peggiore è quando si prende un raffreddore. La pelle intorno al naso, infatti, si irrita e ogni volta che si soffia il naso si prova dolore.

Per fortuna, alcuni prodotti possono aiutare moltissimo a prevenire la pelle secca e screpolata. Oppure a guarirla durante la notte.

 

I prodotti per la pelle secca e screpolata


Gli ingredienti chiave da cercare in un prodotto per la pelle secca sono diversi. Emollienti, che ammorbidiscono la pelle e unguenti che aiutano a trattenere l'umidità e proteggere la pelle dalle aggressioni ambientali come aria fredda e secca.

Ingredienti facoltativi da cercare sono di origine vegetale, ingredienti anti-infiammatori, come calendula, che aiuta a lenire e guarire la pelle.

Come curare la pelle secca e screpolata intorno al naso


Ogni volta che si prende un raffreddore spesso la pelle attorno al naso si irritata, diventa rossa e talvolta screpolata. Per evitare questo fastidio, è utile sciacquare la faccia con un detergente delicato, asciugare piano e quindi applicare una crema ricca.

Un ottimo rimedio per la pelle secca intorno al naso è scegliere una crema a base di cera d’api. Parliamo di una cera naturale che ha proprietà emollienti per ammorbidire la pelle. Una curiosità: Ippocrate consigliava l'uso di cera d'api per guarire le ferite.

Di notte è possibile usare uno strato di balsamo che contiene non solo i grandi ingredienti emollienti come il burro di karitè e olio di jojoba, ma anche calendula (antinfiammatorio), Elicriso (antinfiammatorio e antisettico), e altri estratti di erbe rilassanti.

Applicare uno spesso strato di questo balsamo su tutta l'area arrossata intorno al mio naso prima di andare a letto e ci si sveglierà senza più crepe e dolore.


Come curare le mani screpolate


Freddo, aria secca e i lavaggi frequenti delle mani, causano spesso la pelle secca.

La pelle secca è un motivo di grande disagio, e si può prevenire applicando quotidianamente una crema per le mani ma se le mani si screpolano, ci vuole un balsamo che contienga burro di karitè, burro di cacao o di cera d'api.


Come curare le labbra screpolate


Le labbra screpolate non solo visivamente sgradevoli, ma creano anche disagio.

Per prevenire le labbra screpolate, basta applicare un balsamo ogni giorno e bere tanta acqua. L'acqua da sola non guarirà le labbra, ma aiuterà il vostro corpo a recuperare e rimanere in buona salute.

Nella scelta del balsamo, scegliete un prodotto senza profumo e applicate il balsamo sia di sera che la mattina prima di uscire fino a quando le labbra non saranno guarite del tutto.