Pelle e sole, pelle perfetta al sole? Ecco le regole d'oro

Mare, sole, abbronzatura: ma con la pelle come la mettiamo? In estate, infatti, è molto importante avere una cura speciale per la bellezza della pelle, soprattutto prima di esporsi al sole. Il viso, soprattutto, è una di quelle zone in cui la pelle è particolarmente delicata ed esposta ai raggi solari e proprio per questo deve essere curata nel migliore dei modi. Per avere una pelle perfetta, perché non provare a seguire queste 5 semplici regole?

Pelle e sole: scegliere il detergente adatto alla propria pelle


Assicuratevi di scegliere un detergente per il viso che sia adatto alla vostra pelle, così da non venga privata dei suoi oli naturali. Se avete una pelle mista o grassa, non incappate nell’errore di scegliere un detergente troppo forte, perché potrebbe causarvi un’eccessiva secchezza cutanea, lasciando la pelle vulnerabile alle aggressioni ambientali. Optate, invece, per un prodotto che riesca a bilanciare l’equilibrio della pelle.

Pelle e sole: essere costanti nel trattare la pelle


È proprio il caso di dire che anche nella cura della pelle occorre seguire una precisa routine, poiché la pelle risponde in modo positivo solamente a trattamenti costanti. Innanzitutto, la sera assicuratevi di rimuovere il make-up e applicate ogni mattina una crema protettiva sul viso, collo e décolleté, anche quando il cielo è coperto da nuvole. Ricordate sempre che applicare costantemente una protezione aiuta non solo a mantenere la pelle tonica e giovane ma, soprattutto, la protegge dal cancro della pelle.

Pelle e sole: idratare sempre la pelle


Se avete una pelle secca, diventa importantissimo idratarla ogni giorno con una crema contenente glicerina, da applicare regolarmente per aiutare la vostra pelle a ricostituire, consolidare e ripristinare i livelli di umidità cutanea.

Pelle e sole: esfoliare la pelle


Uno step da non saltare mai per avere una pelle perfetta è l’esfoliazione. Esfoliate con un ottimo scrub la vostra pelle per eliminare le cellule morte e migliorare il turnover cellulare. Questo migliorerà l’idratazione della pelle, rendendola morbida e luminosa.

Pelle e sole: pensare olistico


Non pensate di risolvere i problemi cutanei solamente con detergenti, scrub o trattamenti estetici. Iniziate, invece, a prendervi cura della pelle anche “dall'interno”: bevete molta acqua e mangiate sempre frutta e verdura ricche di acqua. Cercate, infine, di dormire almeno otto ore a notte: avere un sonno regolare è importante dal momento che aiuta la pelle a distendersi e a ritrovare il suo equilibrio.