Menu Natale per Celiaci: Ricette Gluten Free

Menu Natale per Celiaci: tante ricette gluten free


Tante le idee per un menu di Natale dedicato ai celiaci: antipasti, primi piatti, carne e contorni, fino ad arrivare a golosi dolci, tutti rigorosamente gluten free, per trascorrere un Natale da veri gourmet.
Natale con gusto, ma senza glutine: a voi i piatti e le ricette da portare in tavola per un perfetto menu di Natale senza glutine.

Menu Natale per Celiaci: antipasto di Natale senza glutine



Antipasto di Natale: carpaccio di manzo con foie gras e crema calda al tartufo


Come dare il via a questo menu di Natale per i celiaci? Noi di Alice vi proponiamo questo carpaccio di manzo con foie gras e crema calda al tartufo, un antipasto di facile e veloce realizzazione, ma anche di grande effetto, adatto per un pasto importante quale quello del pranzo di Natale. Dunque, amici celiaci, che la vostra festa abbia inizio!

Preparazione del carpaccio di manzo


Affettate sottilmente gli scalogni. Fate fondere una noce di burro in una casseruola con un filo di olio, aggiungete gli scalogni e lasciateli appassire. Bagnate con il porto e fate sfumare della metà. Aggiungete la panna e dopo circa 1 minuto il tartufo a lamelle. Tagliate a fettine il foie gras. Distribuite il carpaccio nei piattini individuali, condite con un pizzico di fleur de sel e una macinata di pepe e cospargete con le fettine di foie gras. Completate con la salsa preparata e servite con piccoli crostini di baguette, tostati in forno.
N.B Ricordate di sostituire la baguette della ricetta originale, con del pane senza glutine tostato!

Menu Natale per Celiaci: Primo piatto di natale senza glutine



Primo piatto di Natale per celiaci: risotto alla crema di champignon e champagne rosé


Per la prima portata del pranzo di Natale abbiamo mirato a qualcosa di particolare e diverso, che sia appetibile e allo stesso tempo nuovo, per i nostri ospiti celiaci: che dire di un buon risotto alla crema di champignon e champagne rosé? Un piatto semplice da realizzare, ma se servito in simpatiche monoporzioni, come vedete in foto, renderanno il vostro menu di Natale una sorpresa davvero originale!

Preparazione del risotto alla crema di champignon e champagne


Mondate gli champignon, asciugateli e affettateli sottilmente. Fate fondere una noce di burro in una casseruola con 1-2 cucchiai di olio, unite gli champignon e lasciateli insaporire per qualche minuto. Bagnate con 1/2 dl di champagne rosé e fate asciugare. Unite la panna e mescolate. Regolate di sale e pepe, levate dal fuoco e tenete da parte. Scaldate una noce di burro in un’altra casseruola. Unite il riso e fatelo tostare per 2 minuti. Versate lo champagne rosé rimanente e lasciate sfumare, bagnate con un mestolo di brodo bollente e proseguite la cottura del risotto, aggiungendo altro brodo, man mano che viene assorbito. Poco prima del termine di cottura del riso, aggiungete gli champignon alla panna e profumate con un po’ di prezzemolo tritato. A cottura ultimata, spegnete, mantecate e servite risotto in piccole coppette individuali e servite.

Menu Natale per Celiaci: Secondo piatto di Natale senza glutine



Secondo piatto Natale per celiaci: petto d'anatra all'arancia in crosta di pistacchi


Tra i secondi piatti di questo prezioso menu di Natale spicca l'anatra all'arancia: anche qui si parla di una portata molto semplice e completamente priva di glutine, ma vi sveliamo come renderla a prova di gourmet per i nostri amici celiaci. Dell'arancia si usano in questa ricetta tanto il succo che la scorza, dunque è preferibile usare arance non trattate, di agricoltura biologica. E poi il tocco di classe: una croccante panatura realizzata con granella di pistacchi e mandorle. 

Preparazione dell'anatra all'arancia in crosta di pistacchi e mandorle


Spremete 4 arance e versate il succo ottenuto in una terrina. Aggiungete i petti di anatra e fateli marinare per almeno 1 ora. Tagliatela a julienne la buccia di 3 arance e raccoglietela in un pentolino. Aggiungete 1 cucchiaio di zucchero di canna, il succo del limone e il succo di 1 arancia; mettete sul fuoco e fate sciogliere lo zucchero. Quando lo zucchero sarà caramellato, spegnete e fate raffreddare. Tritate finemente i pistacchi e le mandorle. Scolate i petti di anatra dalla marinata e passateli nella granella di pistacchi e mandorle, premendo bene per farla aderire. Scaldate un filo di olio in un tegame, mettete i petti di anatra e fateli rosolare bene da entrambi i lati. Sfumate con il succo di un’altra arancia e proseguite la cottura. Spegnete e fate riposare per 2 minuti. Impiattate, nappate la carne con il fondo di cottura e accompagnate con le scorzette caramellate. Portate in tavola e servite.

Menu Natale per Celiaci: contorno di Natale senza glutine



Contorno di Natale senza glutine: insalata di arance, lenticchie e melagrana


Accanto all'anatra come secondo piatto occorre un buon contorno, quella portata che spesso diamo per scontata ma che in realtà è capace di rendere nostro Menu di Natale più completo e ben definito. Se siete stanchi delle solite patate al forno, vi regaliamo un'idea per proseguire il pranzo di Natale senza glutine soffermandoci ancora una volta sul nostro frutto autunnale preferito: l'arancia! E ve la presentiamo in un'insolita insalata colorata e gluten free, accompagnata da lenticchie e melagrana. Perfetta anche per il menu di Capodanno!

Menu Natale per Celiaci: dessert di Natale senza glutine



Dessert di Natale per i celiaci: panna cotta al mandarino


Eccoci arrivati al pasto da tanti più atteso: il dolce! Come da tradizione natalizia non dovranno di certo mancare sulla tavola in festa i signori panettone e torrone...ma ai nostri ospiti celiaci cosa offriamo? Qui abbiamo optato per un goloso e profumato dessert al cucchiaio: la panna cotta al mandarino.

Preparazione della panna cotta al mandarino.


Iniziate dalla realizzazione della panna cotta, mettendo la gelatina alimentare ad ammorbidire nell’acqua fredda. Mentre la gelatina si ammorbidisce scaldate a calore dolcissimo la panna con il latte, lo zucchero e il liquore. Appena saranno caldi ma non bollenti, aggiungetegli la gelatina alimentare che si scioglierà all’istante.Versate in stampi adeguati, filtrando il composto. Lasciate intiepidire quindi fate rapprendere per almeno tre ore in frigorifero. Nel mentre preparate la salsa di accompagnamento: in un tegame portate ad ebollizione il succo di mandarino, aggiungete il miele e la scorzetta grattugiata. Fate cuocere lentamente fino a che la salsa diventerà densa. Spegnete il fuoco e unite il burro. Fate raffreddare e servite accompagnando la salsa alla panna cotta.

Queste sono solo alcune dei piatti scelti da noi per realizzare un goloso Menu di Natale senza glutine. Se non vi ritenete abbastanza soddisfatti, potete farvi un giro sul nostro ricettario di Alice e consultare le nostre numerose ricette gluten free.