Mantenere l'abbronzatura: scopri tutti i trucchi!

Prima o poi le vacanze finiscono e anche se a malincuore si torna a lavoro. Ma per portare con noi il ricordo di un’estate al mare, una soluzione è mantenere un’abbronzatura smagliante. Certo continuare ad avere un’abbronzatura vivida non è semplice, ma con un po’ d’impegno e qualche consiglio ad hoc siamo sicuramente un passo avanti.

Innanzitutto è importantissimo prendere le giuste precauzioni prima di esporsi al sole. L’utilizzo di una buona crema solare durante le esposizioni, infatti, eviterà scottature e la conseguente esfoliazione della pelle.

Altra cosa importante è preferire la doccia tiepida ad un bagno caldo. Il calore dell’acqua, soprattutto nell’uso prolungato, favorisce la desquamazione lasciando la nostra pelle a macchia di leopardo. Una doccia tiepida, invece, aiuta la pelle a restare tonica e idratata. Se poi userete un detergente o un olio specifico per il bagno, il rischio di disidratazione della pelle è ancora minore.

Appena usciti dalla doccia, inoltre, è molto importante tamponare e non strofinare il corpo con l’asciugamano, perché potrebbe portare via gran parte dell’abbronzatura. Dopo la doccia, inoltre, sarebbe opportuno fare uso di prodotti idratanti naturali come il burro di karité ed evitare tutti quei profumi contenenti alcool, uno dei nemici principali della nostra pelle.

Quando si torna dalle vacanze poi, si sa, un salto dall’estetista è di dovere. Ma in questo caso non dovreste badare all’abbronzatura: cerette e scrub, infatti, sono assolutamente da evitare se siamo affezionati alla nostra tintarella.

Un occhio di riguardo va, infine, all’alimentazione. Il nostro consiglio, infatti, è privilegiare frutta e verdura perché ricche di acqua, sali minerali e vitamine, con un’attenzione particolare agli alimenti di colore giallo-arancione ricchi di beta-carotene: melone, pomodori, carote, zucca, albicocche. Ma non solo. La frutta secca e l’olio d’oliva, essendo ricche di vitamina B ed E, sono perfette per mantenere tonica e idratata la nostra pelle. Senza contare, poi, che bere almeno 2 litri di acqua al giorno è fondamentale per mantenere la giusta idratazione cutanea.

Con questi piccoli trucchetti mantenere un’abbronzatura perfetta sarà un gioco da ragazzi. Il ritorno in ufficio sarà meno traumatico e ricorderemo, ancora per un po’ almeno, le nostre calde e indimenticabili giornate di mare.