Mal di testa in ufficio? Cause e rimedi per curarlo

Sempre troppo spesso capita che un forte mal di testa ci coglie di sorpresa in ufficio. Ma quali sono le cause e, soprattutto, i rimedi per curare il mal di testa quando siamo in ufficio?

Soffrire di mal di testa in ufficio è forse uno dei problemi sul posto di lavoro più comuni in tutto il mondo. Prima di tutto occorre individuarne le cause. Nella maggior parte dei casi, il mal di testa in ufficio è scatenato da vari fattori, tra i quali stress, mancanza di sonno, cattiva alimentazione, problemi muscolari e, in particolare, postura sbagliata.

Ricorrere ad una pillola per alleviare il mal di testa è un rimedio utile per curarne gli effetti, ma sarebbe opportuno agire direttamente sulle cause che lo scatenano. L'effetto del medicinale, infatti, dura per qualche ora e farne un uso regolare può trasformarsi in una vera e propria dipendenza indesiderata.

Se soffrite di mal di testa e dovete restare in ufficio ancora per qualche ora, prendete in considerazione questi semplici rimedi.

Ridere per alleviare il mal di testa in ufficio

Una sana risata potrebbe non essere una vera e propria soluzione per alleviare il mal di testa in ufficio, ma di certo è un rimedio pratico ed efficace.

Molti fisioterapisti ed esperti nel settore confermano che, tenendoci occupati con qualcosa di divertente, possiamo immediatamente provare un senso di sollievo perché si dimenticano i problemi corporei più lievi. 

Ridere è importante per promuovere il rilascio di endorfine, un gruppo di sostanze prodotte dal cervello che comunicano una sensazione di benessere agli ormoni del nostro corpo, rappresentando così un potente antidolorifico.

Ridere per credere!

Mal di testa legato ad ansie? Ecco i rimedi pratici

Se il mal di testa è legato ad ansie, problemi in ufficio o mancanza di sonno, i medicinali non risolveranno il problema nel lungo periodo. Quando siamo di fronte ad un mal di testa ricorrente, è il caso di abbandonare i medicinali e rigenerarsi in altri modi.

Potete optare per tre semplici rimedi

Prendere un caffè. Il caffè non è uno tra i migliori antidolorifici esistenti in natura, perché al termine gli effetti della caffeina il mal di testa potrebbe tornare a farsi sentire. Ma per placare il mal di testa almeno un paio d'ore, il caffè è perfetto. Senza contare che bere caffè al mattino aiuta addirittura a prevenirlo.  Fare una pausa dal lavoro di 10 minuti. Scambiare quattro chiacchiere con un collega per qualche minuto, è uno stimolo in più per distogliere l'attenzione da stress e ansie.

Masticare chewing gum per alleviare il mal di testa

Masticare chewing gum è uno dei modi più semplici per ammorbidire la tensione muscolare del viso che, spesso, nasce dalla regione inferiore del collo.

Le gomme da masticare rilassano i muscoli del viso, aumentando il flusso sanguigno. Un rimedio che non cura il mal di testa ma che può contribuire a ridurne l'intensità.

La giusta postura per prevenire il mal di testa

Non è cosa da poco, per alleviare il mal di testa, mantenere una postura ergonomica mentre lavoriamo in ufficio. È un suggerimento importante per rilassare i muscoli della schiena e delle spalle che, se particolarmente tesi, possono causare il mal di testa.

Assicuratevi di avere un sostegno adeguato per la schiena, così da aiutare i muscoli a distendersi. La postura giusta è guardare dritto verso lo schermo del proprio pc, senza alzare o abbassare troppo il collo. La tastiera del computer e i gomiti dovrebbero essere sullo stesso livello e, soprattutto, evitate di chinarvi troppo sulla tastiera.