La Dieta di Beverly Hills Mette a Dieta le Star

Quando si parla di dieta dei vip o dieta di Beverly Hills, il riferimento alla perfetta forma fisica delle Star americane è quasi d’obbligo. Ma non pensate alla dieta di Beverly Hills come ad una dieta esclusiva, realizzata appositamente per le celebrities. Piuttosto questa dieta nasce come un libro pubblicato nel 1981 da Judy Mazel, che è diventato con il tempo una vera e propria mania. È stato lui stesso a sperimentare questa dieta per la prima volta, riuscendo a perdere più di 32 chili e a mantenere sempre lo stesso peso.

Una dieta quella di Mazen reputata troppo estrema da molti dietologi dal momento che, durante la sua prima fase di 42 giorni,  era concessa solamente la frutta. È per questo che la dieta di Beverly Hills è stata oggi rielaborata nel rispetto degli standard alimentari raccomandati. I nutrizionisti affermano che con la New Beverly Hills Diet si arrivano a perdere dai 5 ai 7 chili nei primi 35 giorni del programma.

Il punto forte della dieta dei vip o dieta di Beverly Hills è il concetto di “giusta combinazione degli alimenti”. La teoria di Mazen si basa sul fatto che, consumando contemporaneamente proteine e carboidrati, gli enzimi del nostro organismo si sbilanciano. Mentre se si associa frutta con frutta, carboidrati con carboidrati e proteine con proteine (e grassi), riusciremo ad avere una digestione molto più rapida.

La frutta esotica svolge un compito molto importante, è in grado cioè di essere digerita grazie ai suoi stessi enzimi, senza alcun bisogno di far lavorare quelli presenti nel nostro organismo. Proteine e carboidrati, inoltre, hanno dei tempi di digestione diversi e, dunque, se mangiati insieme, rallentano la normale digestione della frutta. Fate scorta di ananas fresco, uva, mango, kiwi, avocado, papaya, banane, noci di cocco (ma non solo), prestando attenzione a non consumare diversi tipi di frutta durante lo stesso pasto.

Regola molto importante, infatti, è mangiare un tipo di frutta alla volta. Se avete voglia di una mela ma avete appena mangiato una banana, dovrete avere la pazienza di aspettare almeno un’ora. Se, invece, volete mangiare proteine o carboidrati, i tempi di attesa si allungano, arrivando ad una pausa di almeno due ore dall’ultima porzione di frutta.

Sono naturalmente proibite le bibite zuccherate, light o alcoliche, prediligendo l’acqua. Ma tra le bevande ce n’è una in realtà cui non sono posti limiti. Lo champagne, infatti, può essere bevuto in qualsiasi momento. Forse è per questo motivo che la dieta di Beverly Hills è la preferita delle Star di Hollywood. Se poi si pensa che le regole di base sono frutta a volontà a dispetto di latte e derivati, sale, zucchero e bevande dolcificate, non ci sono più dubbi. Ma come tutte le diete delle Star sarà sana ed efficace? I dubbi a proposito sono molti. La dieta Beverly Hills, infatti, apporta giornalmente poche calorie ma anche un ristretto numero di proteine e altre sostanze nutritive, facendo mancare nel nostro organismo le giute sostanze nutritive. Del resto, non c'è da stupirsi se questa dieta è una delle preferite delle Star: in ogni loro programma dietetico quello che conta è sempre il motto "peso perfetto al primo posto"!