La dieta del dolce...una dieta da sogno

Iniziare una dieta ha sempre i suoi pro e contro. È normale che quando si parla di diete la prima cosa ad essere penalizzata è il gusto e quegli sfiziosi dolcetti che mettono sempre di buon umore.

A meno che non si parla di diete permanenti legate a qualche particolare intolleranza(come la celiachia), l’obbiettivo di ogni dieta è perdere peso. E qual è alla fin fine il consiglio di molti? Non mangiare più dolci per qualche tempo.

Ma che fare se torte e cioccolato sono una passione troppo grande e irresistibile per rinunciarvi?

In particolare per le donne, i dolci sono molto importanti per l’umore, perché alzano il livello di serotonina, un neurotrasmettitore che regala benessere e tranquillità. Un ottimo rimedio, insomma, per sciogliere tensioni e alleviare malumore e depressione.

Se però abbiamo deciso a tutti i costi di dimagrire, la soluzione al nostro problema è a portata di cucina e soprattutto di gusto: la dieta del dolce.

Questa dieta è l’ideale per seguire un regime dietetico equilibrato ma anche gustoso.

In realtà esistono diversi tipi di diete a base di alcuni dolci in particolare, come ad esempio la dieta del cioccolato o la dieta del gelato.

Noi abbiamo scelto per voi una dieta del dolce molto varia, per avere un approccio più completo e moderato su questo nuovo regime dietetico.

A questo punto non ci resta che scoprire, giorno per giorno, in cosa consiste la dieta del dolce

Il condimento per ogni piatto salato è di 1 cucchiaino di olio extra vergine di oliva

Lunedì
Colazione: 2 fette biscottate integrali con 1 cucchiaino di marmellata; 1 tazza di tè
Spuntino: 1 vasetto di yogurt con 1 fetta di ananas a pezzetti
Pranzo: 80 gr di prosciutto magro, 1 piatto di zucchine alla griglia, 1 panino
Merenda: 1 budino alla vaniglia
Cena: minestrone con 20 gr di riso; 150 gr di petto di pollo alla griglia con limone; 1 piatto di spinaci lessati in padella con un cucchiaino di olio; 1 arancia

Martedì
Colazione: 1 vasetto di yogurt magro con 4 cucchiai di fiocchi di cereali e 1 tazza di tè
Spuntino: 1 banana
Pranzo: 120 gr di filetto di pesce alla griglia e fagiolini lessati, 1 panino integrale
Merenda: 1 tazza di latte scremato con 2 cucchiaini di cacao amaro
Cena: 150 gr di filetto alla griglia; patate lesse con mela verde; 1 spremuta di arancia

Mercoledì
Colazione: 2 fette biscottate con 1 cucchiaino di miele; 1 tazza di tè
Spuntino: 1 vasetto di yogurt magro con 2 prugne secche a pezzetti
Pranzo: 70 gr di fusilli con pomodoro; insalata mista con 100 g di tonno al naturale
Merenda: 1 bicchiere di frullato di frutta mista
Cena: 120 gr di lonza cotta in padella; finocchi a crudo; 1 budino alla vaniglia

Giovedì
Colazione: 1 vasetto di yogurt magro con 4 cucchiai di fiocchi di cereali e 1 tazza di tè
Spuntino: 1 vasetto di yogurt magro con una coppetta di frutti di bosco
Pranzo: 40 gr di riso con 1 cucchiaino 1 di parmigiano; 70 gr di ricotta; peperoni alla griglia
Merenda: 1 tazza di tè con 4 biscotti secchi
Cena: insalata mista con 120 g di gamberetti; 1 panino integrale; sorbetto al limone

Venerdì
Colazione: 1 tazza di latte scremato con 4 biscotti secchi
Spuntino: 1 frappé preparato con un bicchiere di latte scremato e frutti di bosco a piacere
Pranzo: 1 frittata di 2 uova con verdure a piacere; carote grattugiate;1 panino
Merenda: 2 fette biscottate integrali con 1 cucchiaino di marmellata; 1 tazza di tè
Cena: 1 piatto di minestrone con 20 gr di pasta; 120 gr di salmone al forno, 1 piatto di carciofi stufati

Sabato
Colazione: 2 fette dipane tostato con 1 cucchiaino di marmellata; 1 tazza di tè
Spuntino: 1 vasetto di yogurt magro con 1 coppetta di frutti di bosco
Pranzo: carpaccio di pollo con fettine di fragole; 200 gr di seppie in umido con pomodoro; 120 gr di piselli cotti; una coppetta di macedonia
Merenda: 1 coppetta di yogurt, uva e fiocchi di cereali
Cena: 60 gr di spaghetti con 2 cucchiaini di pesto; 80 gr di bresaola con succo di limone; 1 piatto di insalata mista; 1 mela cotto al forno con limone, cannella, chiodi di garofano

Domenica
Colazione: 1 tazza di latte scremato con 2 cucchiaini di cacao amaro
Spuntino: 1 frappé preparato con 1 tazza di latte e 1 fetta di ananas
Pranzo: 120 gr di vitello alla griglia; zucchine grigliate; 1 panino   integrale
Merenda: mousse preparata con yogurt, ½ banana, 1 fetta di ananas e 6-7 ciliege
Cena: 1 piatto di minestrone: 200 gr di seppie in umido con pomodoro; 1 piatto di verdure alla griglia; 1 coppetta di sorbetto al limone

D’accordo che la dieta del dolce resta pur sempre una dieta con un regime alimentare stabilito, ma l’idea di potersi permettere qualche sfizio o dolcetto a fine pasto è un modo sicuramente più “gustoso” per affrontare le solite rigide diete.