Innamorati a dieta? Ecco come...

Non solo a San Valentino, ma anche ogni singolo giorno che trascorrete con il vostro partner, vale la pena di tentarle tutte per mantenere sempre accesa la fiamma della passione. Certo, i piccoli trucchetti di sempre, come un mazzo di fiori all’improvviso o una cena a sorpresa, non possono mancare, ma non sempre sono sufficienti. Perché, invece, non puntare sull’alimentazione e, in particolare su alcuni alimenti afrodisiaci? Incrementare la vostra dieta quotidiana con una serie di alimenti afrodisiaci, potrebbe essere un importante contributo per risvegliare o aumentare l’eros di coppia.

Senza contare, poi, che gli alimenti in questione sono salutari e ottimi per garantire una corretta ed equilibrata alimentazione.

1. Cereali integrali
Accompagnate i vostri pasti con del pane o riso integrale e avena. I cereali integrali sono ricchi di vitamine del gruppo B, che contribuiscono a potenziare le prestazioni sessuali; mentre le fibre, contenute in questi piccoli grani, migliorano la digestione e l’equilibrio ormonale.

2. Salmone
Il salmone non è solo un alimento perfetto per preparare una cenetta romantica. Mangiare pesce grasso aiuterebbe ad intensificare il piacere sessuale. Nel caso del salmone, l’omega 3 (uno dei suoi principali componenti) oltre ad aumentare il flusso sanguigno nel corpo, è in grado di far salire i livelli di dopamina, un neurotrasmettitore che gioca un ruolo fondamentale nel desiderio sessuale.

3. Sedano
Questa pianta sembra avere fama sin dal Settecento di essere un alimento afrodisiaco. Le cortigiane francesi, ad esempio, utilizzavano il sedano per combattere la frigidità, sensibilizzare i sensi e accrescere il piacere sessuale. Molte ricerche a proposito hanno dimostrato che il sedano stimola una particolare ghiandola del cervello, la stessa adibita al controllo degli ormoni sessuali.

4. Spinaci
Gli spinaci sono una grande fonte di carotene, fosforo, magnesio, zolfo, manganese, vitamina B6 e acido folico. Le vitamine del gruppo B, insieme allo zinco, alzano i livelli di energia, il flusso sanguigno, stimolano la produzione di ormoni e aumentano la resistenza come anche l’eccitazione.

5. Avocado
L’avocado, frutto afrodisiaco per eccellenza fin dall’antichità, è ricco di vitamina E, elemento essenziale per aumentare l’impulso sessuale come anche la fertilità nelle donne. Inoltre l’avocado contiene una notevole quantità di acido folico che fornisce energia all’organismo; la vitamina B6, poi, altro fondamentale elemento presente nell’avocado, aiuta a bilanciare la produzione di ormoni.   


Leggi anche

Cena a due per un magico San Valentino

La dieta afrodisiaca per San Valentino

Come preparare i cioccolatini di San Valentino

Cena per San Valentino: i consigli di Csaba