I rimedi naturali per una pelle a prova di imperfezioni

Sarà capitato a tutte, prima o poi, di attraversare un periodo stressante per la vostra pelle, pagando gli effetti di fattori ambientali (smog, stress, freddo, raggi solari) emotivi o semplicemente patologici (dovuti a malattie della pelle come psoriasi o allergie di vario genere). La prima soluzione che vi è venuta in mente? Correre ai ripari con prodotti medici.

Ma i prodotti medici non sono l’unica strada per risolvere il vostro problema. Potreste sempre tentare con i rimedi naturali. Con le moltissime proprietà contenuti in molti degli alimenti di cui spesso facciamo uso quotidiano, è possibile fare maschere di bellezza, creme o tisane, da utilizzare all’occorrenza.

- Le proprietà reidratanti di cetrioli e zucchine sono una mano santa per chi ha una tipologia di pelle secca. Le due verdure vanno centrifugate insieme a 3 cucchiai di panna liquida, stendetele, poi, su tutto il viso e lasciate agire per una ventina di minuti. Evitate, comunque, di utilizzare detergenti troppo aggressivi o schiumogeni che non farebbero altro che aggravare il problema.

- Al contrario, per pelli grasse, è il caso di evitare cosmetici oleosi, saponi commerciali che potrebbero seccare troppo la pelle e di non fare lavaggi troppo frequenti (oltre i 3 al giorno) o troppo diradati (meno di 1 al giorno). Vi consigliamo di preparare una lozione astringente a base di ortica da applicare sul viso la sera prima di andare a dormire per arginare il vostro problema.

Dopo aver fatto bollire 200 grammi di foglie fresche di ortica (o 60 gr di foglie secche) in 1 litro di acqua per 10 minuti, lasciate riposare per altri 20 minuti. Dopodiché filtrate e applicate con un batuffolo di cotone sulla pelle.

- Il nemico tanto temuto dalle donne? Le inevitabili rughette; che siano d’espressione o semplicemente i primi segni dell’età, cerchiamo in ogni modo di ritardarle con creme e maschere antirughe. Il rimedio naturale?

Vitamine e minerali dall’effetto rivitalizzante, presenti ad esempio nell’arancio. Il nostro consiglio è di applicare come una maschera del viso, il succo e la polpa di un arancio per 20 minuti. Infine, sciacquate bene e asciugate.

- Per una pelle tonica, invece, possiamo creare una maschera tonificante con i frutti che troviamo in natura. Possiamo frullare qualche albicocca matura e applicare la crema ottenuta sul viso e sul collo per circa 30 minuti. Risciacquare, poi, con acqua tiepida. È possibile anche fare una variante aggiungendo una piccola quantità di yogurt, ma solo in caso di pelle secca. 
La maschera va applicata almeno una volta a settimana.

I rimedi naturali non vengono sempre considerati, ricorrendo troppo spesso a creme e cosmetici industriali quando invece tutto ciò di cui abbiamo bisogno è negli scomparti della nostra cucina. Basta solamente rinunciare a mangiare qualche frutto per creare le nostre maschere di bellezza. Vedrete, la vostra pelle ve ne sarà grata.

Leggi anche:

Il make-up per gli occhi: il trucco della seduzione

Il seducente profumo naturale della pelle

Ritrova il benessere con le proprietà dei semi naturali