I rimedi naturali: latte detergente fai da te

Si sa che il segreto per restare belli a lungo è quello di mantenere la pelle completamente pulita, specialmente la notte, prima di andare a dormire. Se poi, i prodotti detergenti vengono preparati in casa con ingredienti naturali, ancora meglio!

Per far questo, ci possiamo tranquillamente affidare agli ingredienti che ci offre madre natura: frutta e verdura, per esempio, ma anche olii, miele e burri naturali.

Ricordate che le soluzioni migliori sono spesso le più semplici: non sempre un cosmetico da 200 € è più efficace di una maschera casalinga. Quindi perché non preparare da sole, con una piccola spesa e in poco tempo, i nostri prodotti di bellezza? Non ci sarà da pentirsene!
Qui vi proponiamo una delle versioni naturali di latte detergente, ma sappiate che si può preparare in molti altri modi, in base agli ingredienti che disponete in casa (miele, yogurt, latte intero, ecc..).

Latte detergente fai da te alle mandorle

Ingredienti 
1 cucchiano di mandole in polvere
2 cucchiaini latte secco in polvere
1 pizzico di zucchero

Le mandorle hanno proprietà nutrienti, lenitive ed emollienti ed esercitano un leggerissimo gommage sulla pelle del viso: acquistate quelle conosciute col nome di Prunus dulcis

Preparare la polvere di mandorle è davvero semplice: mettete 1 tazza di mandorle in una padella, senza olio e fatele tostare per 2 minuti a fiamma bassa, nescolando di tanto in tanto. Quindi spegnete il gas e lasciate che si raffreddino. Dopodichè, frullatele nel mixer senza acqua. Raccogliete la polvere e conservatela in un barattolo.

Preparazione della lozione
Mescolate tutti e tre gli ingredienti insieme e aggiungete 1 cucchiaino di acqua tiepida per formare la pasta. Se vi diventa troppo densa aggiungere ancora acqua, ma goccia a goccia... la consistenza della soluzione detergente deve essere moderatamente densa, non troppo liquida. 

Come applicare il latte detergente fai da te

Applicate la pasta preparata sul viso con le dita, partendo dal mento alla fronte. Massaggiate delicatamente il viso e il collo muovendo le dita in senso anti-orario per un minuto. A mano a mano che massaggiate, la pasta formerà dei piccoli pallini: a quel punto risciacquatevi con acqua tiepida e asciugatevi tamponando con una salvietta di cotone morbido.

Come utilizzare il latte detergente fai da te

Questa soluzione di latte detergente alle mandorle può essere usata anche tutti i giorni ed è adatta a tutte le tonalità di pelle. 

Come conservare il latte detergente fai da te

Spesso può risultare noisoso preparare il latte detergente ogni 3 giorni, per cui vi consigliamo di preparare una quantità maggiore di polveri e conservarla in un barattolo di vetro per 1 settimana, pronta per l'uso ogni qualvolta che vi servirà. 
In questo modo risparmierete tempo, soldi e avrete sempre la pelle sana e pulita!

Leggi anche

Sali da bagno fatti in casa: come prepararli

Contorno occhi: maschera naturale al miele

Viso: argilla e golosità per nutrire la pelle

Occhi: palpebre sgonfie come natura vuole