Dimagrire perdendo 500 calorie al giorno: ecco il modo

Sapevate che bruciando 500 calorie al giorno si arriva a perdere fino a 1 chilo a settimana? Non è una delle solite teorie campate in aria, ma semplicemente un efficace metodo per perdere peso.

Come dimagrire perdendo 500 calorie al giorno


Tutto quello che c'è da fare per sciogliere il grasso in eccesso è semplicemente consumare 500 calorie ogni giorno. Come? Semplice, basterà organizzare l'alimentazione quotidiana e il nostro stile di vita in base ai semplici consigli che vi riportiamo di seguito.

Dimagrire perdendo 500 calorie: fitness

In primis, ricordate sempre che il movimento e l'attività fisica sono dei punti che non vanno mai tralasciati se si decide di perdere peso. Anche quando si è seduti a tavola o in ufficio, tamburellare con il piede o rimbalzare continuamente con la gamba aiuta a perdere calorie. Sembrerà strano, ma questi piccoli e continui movimenti riescono a far bruciare fino a 300 calorie al giorno. Anche quando parliamo al telefono o aspettiamo, ad esempio, che l'acqua bolle in cucina, sarebbe buona abitudine andare in giro per la casa piuttosto che restare seduti in poltrona.

Senza contare, poi, che si può dimagrire bruciando calorie anche passando la maggior parte del tempo in ufficio. Non ci credete?

Dimagrire perdendo 500 calorie: il latte

Bere latte scremato dopo un allenamento sportivo pare aiuti a perdere calorie. Studi a riguardo hanno dimostrato che le persone abituate a bere latte scremato dopo un allenamento con i pesi, sono riuscite a bruciare il doppio delle calorie rispetto a chi, invece, non ne beve.

Dimagrire perdendo 500 calorie: l'insalata

Quando preparate un'insalata evitate troppi condimenti o alimenti grassi come formaggio, noci, pancetta. Preferite piuttosto verdure fresche: peperoni, cipolle grigliate, funghi, ecc.

Dimagrire perdendo 500 calorie: il piatto giusto

Se utilizzate per i vostri pasti un piatto piccolo, mangerete fino al 25% in meno rispetto a quando usate un piatto più grande. Sembra assurdo ma varie ricerche hanno confermato questa bizzarra ipotesi secondo cui mangiare in un piatto piccolo equivale a mangiare meno del solito senza neanche rendersene conto.

Dimagrire perdendo 500 calorie: il caffè

Se siete amanti del caffè, non temete, potete lasciarlo nella vostra dieta. Anzi, il caffè è un ottimo aiuto per perdere peso, soprattutto se aggiungiamo nella nostra tazza del latte scremato.

Dimagrire perdendo 500 calorie: le patatine

Decisamente da evitate sono le adorabili ma super caloriche patatine fritte. Pensate che ogni 10-15 patatine che mangiate sono circa 150 calorie che vanno a pesare sulla vostra linea!

Dimagrire perdendo 500 calorie: le vitamine

Aggiungete alla vostra dieta quotidiana circa 450 mg di vitamina C e 800 mg di vitamina D. Il motivo è semplice: oltre a fare bene alla nostra salute, aiutano l'organismo a bruciare calorie.

Dimagrire perdendo 500 calorie: la danza

La danza è un ottimo metodo per perdere peso. Pensate che con un'ora di danza si arrivano a bruciare circa 600 calorie. Proprio quello che ci vuole per il nostro schema dietetico!

Dimagrire perdendo 500 calorie: gli alcolici

Al bando i drink alcolici. Solo 90 calorie di vodka possono addirittura rallentare il vostro metabolismo del 75%. Se poi, proprio non riuscite a rinunciare ad un aperitivo con gli amici, provate ad ordinare un drink a base di acqua tonica, club soda o succo di mirtillo.

Dimagrire perdendo 500 calorie: ospiti a cena

Alcuni studi hanno dimostrato che avere a cena più di 7 ospiti, equivale a mangiare il 95% in più rispetto ad una cena con un numero inferiore di persone. Tra chiacchiere, divertimento e drink vari tra amici si sa, non ci soffermiamo certo a pensare alle calorie che mangiamo!

Dimagrire perdendo 500 calorie: mangiare lentamente

Una delle regole per perdere 500 calorie al giorno è mangiare lentamente in modo tale da permettere al cervello di trasmetterci il senso di sazietà. Al nostro cervello, infatti, bastano soli 20 minuti per comunicarci questo senso di appagamento e, dunque mangiando velocemente, continuiamo ad ingerire cibo senza avere il tempo per realizzare di essere sazi.

Dimagrire perdendo 500 calorie: i frullati

In molti amiamo i frullati, ma quante calorie contengono! Se scegliete, invece, una ciotola di farina d'avena con un cucchiaino di zucchero di canna, una banana a pezzetti e una tazza di caffè, potete essere soddisfatti di aver fatto un delizioso spuntino senza superare le 500 calorie.

Dimagrire perdendo 500 calorie: i fritti

Eliminare i cibi fritti o cotti nell'olio. Sono, invece, da preferire alimenti cotti al vapore, al forno o anche bolliti, più sani e sicuramente meno calorici.

Dimagrire perdendo 500 calorie: dimagrire con stile

Provate a camminare con un giubbotto zavorrato. In questo modo potete arrivare a perdere fino al 10 % in più di calorie. Certo la fatica si farà sentire, ma almeno riuscirete a bruciare più calorie rispetto a quante se ne possono bruciare con una semplice passeggiata. Ma attenzione, fatelo solo se non soffrite di mal di schiena.

Dimagrire perdendo 500 calorie: le bevande

Sostituire le bevande gassate e zuccherate con tanta acqua e tè verde. Quest'ultimo, infatti, è stato scoperto essere molto importante nell'aiutare il metabolismo a bruciare calorie durante il giorno.

Dimagrire perdendo 500 calorie: la mela

Un altro efficace metodo per allenare il metabolismo è mangiare una mela. Molti ricercatori hanno confermato che, per perdere calorie è decisamente meglio mangiare una mela piuttosto che bere un bicchiere del suo succo.

Dimagrire perdendo 500 calorie: dormire

Avere un sonno regolare è una delle norme principali per bruciare calorie durante il giorno. Ricerche varie hanno rivelato che dormire 7-8 ore a notte piuttosto che 5-6, permette di consumare più di 1500 calorie nell'arco della giornata.

Dimagrire perdendo 500 calorie: il pranzo

Preparare un pranzetto coi fiocchi è dannoso per la nostra linea? Non sempre. Andare al supermercato, concentrarsi nella scelta degli alimenti giusti, girare a lungo con il carrello tra i corridoi del supermercato, e poi impegnarsi nella preparazione, aiuta a bruciare più di 600 calorie.

Dimagrire perdendo 500 calorie: le uova

Saziatevi con le uova. Per non arrivare a metà mattinata con un senso straziante di fame, provate ogni tanto a fare colazione con un paio di uova, naturalmente cucinate nel modo più leggero possibile: sode, in camicia, o in un omelette di verdure.

Dimagrire perdendo 500 calorie: gli snack

Saltare nella maniera più assoluta i classici snack che troviamo al cinema o a teatro: possono contenere addirittura più di 1000 calorie.
Una soluzione sarebbe mettere nella borsa qualche gustoso ma poco calorico snack preparato a casa. Se, ad esempio, andate matti per gli stuzzichini dolci, provate l'uva senza semi: uno spuntino delizioso ma con pochissime calorie.

Dimagrire perdendo 500 calorie: la musica

Quando camminate o fate sport, portate sempre con voi un Ipod. Studi recenti hanno rivelato che le donne impegnate nello sport mentre ascoltano musica riescono a perdere fino al doppio delle calorie rispetto a quelle donne che, invece, non l'ascoltano.

Dimagrire perdendo 500 calorie: camminare

Sostituite le scale all'ascensore e parcheggiate l'automobile lontano dalla vostra meta. Quando andate in ufficio o in giro, cercate sempre di parcheggiare la vostra auto lontano dal luogo in cui siete diretti. Iniziare la giornata con una camminata è un buon metodo per bruciare calorie fin dal mattino.

Se fate tesoro di questi semplici trucchetti vedrete che, senza neanche rendervene conto, brucerete 500 calorie al giorno in modo sano e naturale, evitando soprattutto di ricorrere alle rigide diete che spesso proprio non riusciamo a rispettare.