Diete dimagranti e diete veloci

Diete dimagranti e diete veloci: il segreto è dimagrire con una dieta sana


Quante volte sentiamo parlare di diete dimagranti, diete miracolose o diete veloci, che promettono di far perdere peso in pochi giorni. Per non parlare, poi, delle varie diete rivelazione delle star di Hollywood: diete folli e bizzarre che non fanno altro se non diffondere false informazioni, pericolose soprattutto per le giovanissime.

Un esempio? La dieta Baby Food, di cui l'attrice Jennifer Aniston è stata una sfegatata promotrice. La dieta dimagrante Baby Food consiste nel mangiare solamente omogeneizzati, senza glutine né grassi aggiunti. Quei piccoli vasetti pensati per la nutrizione dei bambini sono diventati le basi per una dieta dimagrante e, a loro dire, veloce. Ma a quale prezzo? Intraprendere una dieta dimagrante priva di alcuni fondamentali nutrimenti, quanto è benefico per il nostro organismo?

D'altro canto non è semplice scegliere tra le moltissime diete dimagranti che ci vengono suggerite dai media, a meno che non si scelga di affidarsi ad un nutrizionista e dimagrire senza correre rischi. Certo in questo caso bisogna abbandonare l'idea di una dieta dimagrante veloce, ma almeno sarà tutto di guadagnato in salute.

Scopriamo, per curiosità, quali sono alcune delle diete dimagranti più in voga del momento, le cosiddette diete veloci che "permettono" di dimagrire in pochi giorni...

Un'ultima informazione: non dimentichiamo mai di affiancare alla dieta che si è scelti di seguire, un sano allenamento di fitness per tonificare la muscolatura e perdere ulteriori calorie.

Dieta Dukan




La dieta Dukan è stata, e continua ad essere, una delle diete dimagranti veloci più apprezzate e seguite da chi ha deciso di dimagrire. Le polemiche e le discussioni nate intorno alla dieta Dukan sono state al centro di diversi dibattiti. Il risultato cui si è giunti a proposito della validità della dieta Dukan sono due filosofie di pensiero: i fan più accaniti e chi non la seguirebbe mai perché priva di carboidrati (almeno nei primi giorni).

Certo è che la dieta Dukan è entrata a regime nella quotidianità alimentare di molte star di Hollywood. Nicole Kidman, Jennifer Lopez, Penelope Cruz hanno più volte dichiarato di non poter più far a meno della dieta Dukan...almeno fino alla prossima dieta dimagrante di moda nello Star System.

La dieta Dukan si compone di quattro fasi ben distinte: Attacco, Crociera, Consolidamento, Stabilizzazione.

Dieta Dukan: prima fase, Attacco


La prima fase della dieta Dukan dura dai 2 ai 7 giorni e si può arrivare a perdere fino a 3 o 4 chili in una settimana, mangiando solo proteine pure: pesce, crostacei, latticini scremati, uova, tè, caffè e carni povere di grassi.Da non dimenticare durante la prima fase della dieta Dukan è di non utilizzare condimenti particolari e grassi, ma solo erbe, spezie, aceto e senape.

Dieta Baby Food




La dieta dimagrante Baby Food è una delle diete veloci più bizzarre che le star di Hollywood abbiano mai seguito. Una dieta dimagrante in cui gli alimenti solidi sono completamente esclusi dal quotidiano regime alimentare.

Vi starete chiedendo cosa mangeranno i fedeli della dieta Baby Food. Semplice, omogeneizzati per bambini. Come il nome stesso suggerisce la dieta Baby Food si basa sull'assunzione di quei piccoli vasetti di cibo pensati per i bambini alle prese con lo svezzamento. Dov'è la logica in questa dieta? A spiegarlo è la stessa promotrice della dieta Baby Food, Tracy Anderson, una delle più famose personal trainer americane.

Gli omogeneizzati sono privi di additivi e di grassi aggiunti, ma ricchi di vitamine e nutrienti vari. Sono, dunque, in grado di soddisfare il fabbisogno nutrizionale ed energetico giornaliero.

Ma di quanti omogeneizzati abbiamo bisogno per appagare le esigenze del nostro organismo?

Dieta Scarsdale




In molti continuano a seguire la dieta dimagrante Scarsdale. La dieta Scarsdale è una di delle diete scelte per prepararsi all'estate e affrontare la temutissima prova costume. Questa dieta dimagrante prende il nome dal suo ideatore, il cardiologo americano Herman Tarnower che, a riguardo, ha scritto il libro Scarsdale Diet, diventato un vero e proprio bestseller.

Da cosa è dato tanto successo? I punti forti di questa dieta dimagrante sono:

  • Riduzione di grassi e carboidrati proporzionata ad un aumento delle proteine

  • Un’ampia varietà di alimenti all’interno della dieta

  • Efficacia garantita con una rapida perdita di peso


Volete provare anche voi a seguire la dieta Scarsdale?

Dieta South Beach




La dieta South Beach, elaborata dal prestigioso cardiologo di Miami Arthur Agatston, è una delle poche diete dimagranti completa degli alimenti che si è soliti mangiare ogni giorno.

Nella dieta South Beach, infatti, non mancano i carboidrati come neanche i grassi. Naturalmente quando si parla di grassi in una dieta ci riferiamo ai grassi buoni, ovvero i grassi insaturi, come ad esempio frutta secca, uova e latticini.

L'obbiettivo che si pone la dieta South Beach è dimagrire nel massimo rispetto della salute e, dunque, gradualmente. La dieta South Beach si compone di tre fasi.

Dieta South Beach prima fase


La prima fase della dieta South Beach dura due settimane ed è studiata per perdere tra i 4 e i 6 chili. È il periodo più difficile poiché dovrete eliminare pane, riso, pasta, patate, prodotti da forno e addirittura frutta.Niente panico: questi alimenti torneranno gradualmente nella dieta South Beach al termine delle prime due settimane.

Dieta del gruppo sanguigno




Una dieta dimagrante legata al proprio gruppo sanguigno? Sembra davvero assurdo ma nell'efficacia di una dieta dimagrante potrebbe intervenire il proprio gruppo sanguigno. Un'altra delle solite leggende metropolitane? A quanto pare no, dal momento che a spiegarcelo è il naturopata Peter D'Adamo. Secondo l'esperto americano, affinché una dieta dimagrante funzioni, si dovranno scegliere alcuni alimenti piuttosto che altri, in base al proprio gruppo sanguigno.

Come si è arrivati ad una simile teorioa? Semplicemente tornando indietro nel tempo e analizzando la nascita dei nostri gruppi sanguigni in relazione all'evoluzione dell'uomo e dei suoi cambiamenti alimentari.

Ma scopritene di più su questa dieta dimagrante e gli alimenti più adatti al vostro gruppo sanguigno.

Dieta Dash




Si parla tanto di diete dimagranti come di diete che non tengono conto della nostra salute. Ma le diete dimagranti non sono le uniche ad essere seguite dai molti. Esistono, infatti, molte diete rivolte non solo al pesoforma ma anche alla salute del nostro organismo. Un esempio è la dieta Dash, una dieta pensata ed elaborata dai ricercatori americani per combattere l’ipertensione e la pre-ipertensione.

Su cosa si basa la dieta Dash? Principalmente su un regime dietetico che mette in primo piano frutta e verdura, tenendo a distanza zuccheri. grassi e sodio.

Se può interessarvi la dieta Dash, scoprite le principali regole da seguire...

Diete: i consigli delle star




Come sappiamo, le Star di Hollywood sono sempre in prima linea quando si parla di diete dimagranti e di novità in fatto di peoforma. E proprio a tal proposito, abbiamo deciso di svelarvi qualche trucchetto salvalinea suggerito da attrici e vip di Hollywood.

Halle Berry e Jessica Alba, dopo la gravidanza, hanno confessato di aver seguito una dieta dimagrante basata su tre pasti al giorno, per un totale di 1700 calorie, evitando completamente sale, zuccheri raffinati e salse.

Beyonce, invece, ha svelato di aver perso 9 chili con la dieta Master Cleanse o dieta dimagrante della limonata. Mentre Anne Hathaway e Liv Tyler hanno i loro bizzarri trucchetti dimagranti...

Scoprite quali sono!