Dieta Scarsdale: dimagrire con giudizio

Il popolare modo di dire “ne sanno una in più del diavolo”, questa volta è proprio il caso di usarlo quando si parla degli americani. Eh si, perché una delle diete più in voga per prepararsi all’estate è la dieta Scarsdale, così chiamata dal suo inventore, il cardiologo americano Herman Tarnower. Il libro “Scarsdale Diet”, scritto da Tarnower, è diventato negli USA un vero e proprio bestseller, arrivando addirittura alla sua 42° edizione.

Per avere così tanto successo i suoi lati positivi dovrà pure averli la dieta Scarsdale, no? I suoi punti forti sono:

  • Riduzione di grassi e carboidrati proporzionata ad un aumento delle proteine;
  • Un’ampia varietà di alimenti all’interno della dieta;
  • Efficacia garantita con una rapida perdita di peso
  • Funzionalità ed efficienza

Prima colazione: tutti i giorni
1/2 Pompelmo e una fetta di pane integrale. Caffè o the senza zucchero

Lunedì

Pranzo: carni fredde assortite a vostra scelta, niente carni grasse pomodori affettati, alla griglia o in umido.
Cena: pesce magro o crostacei, di qualunque genere, preparati senza burro o olio; insalata mista, 1 fetta di pane tostato alle proteine o integrale; frutta di stagione.

Martedì

Pranzo: macedonia di frutta nella quantità desiderata, caffè o the.
Cena: hamburger alla griglia, pomodori, peperoni, sedano, lattuga, olive, cetrioli, zucchine; caffè o the.

Mercoledì

Pranzo: Insalata di tonno cotto al vapore, condita con limone o aceto; pompelmo o melone.
Cena: agnello al forno tagliato a fettine (mi raccomando togliete il grasso) con contorno di lattuga, pomodoro, sedano, cetriolo (senza olio); caffè o the.

Giovedì

Pranzo: 2 uova da cucinare senza usare olio o altri generi di grassi, formaggio magro con contorno di zucchine o pomodori a fettine o cavolini di Bruxelles e una fetta di pane tostata, integrale o alle proteine; caffè o the.
Cena: pollo arrosto o grigliato (senza pelle e grasso) con contorno di spinaci, fagiolini, peperoni e pomodori.

Venerdì

Pranzo: formaggio magro (ad esempio il quartirolo, la ricotta o i fiocchi di latte) e spinaci con una fetta di pane tostata alle proteine o integrale.
Cena: pesce magro o crostacei, accompagnati con insalata mista (con verdure fredde o cotte) e una fetta di pane tostata integrale o alle proteine.

Sabato

Pranzo: macedonia di frutta; caffè o the.
Cena: pollo o tacchino arrosto con lattuga e pomodori e per concludere pompelmo o frutta di stagione

Domenica

Pranzo
: pollo o tacchino al forno con un contorno di pomodori, carote, cavolo cotto, cavolfiore o broccoli; pompelmo o frutta di stagione; caffè o the.
Cena: vitello magro arrosto con insalata di lattuga, cetrioli, pomodoro, sedano, zucchine.

La dieta Scarsdale deve seguire un ciclo ben preciso di due settimane (14 giorni), al termine dei quali va interrotta per iniziare la dieta di mantenimento.

È molto importante, inoltre, che nel seguire la dieta Scarsdale non abbiate problemi di salute o malattie in atto di alcun genere.

Nel caso la vostra bilancia dovesse segnare 2 kg in più rispetto al vostro peso forma ritrovato nelle settimane precedenti, non scoraggiatevi, potete sempre ricorrere di nuovo alla dieta Scarsdale. Ma state tranquille, in questo caso una breve settimana di dieta sarà più che sufficiente.

Leggi anche:

Varietà di Diete

Dieta vegetariana in gravidanza