Dieta Dukan: fase di Consolidamento

Se state seguendo la dieta Dukan e siete arrivati a leggere la fase di Consolidamento, vi facciamo i nostri complimenti: siete a metà dell'opera. Superata la prima fase di Attacco e la fase di Crociera, non vi resta che andare avanti con il programma dietetico e scoprirne di più sulla terza fase, anche detta di Consolidamento.

In questa fase della dieta Dukan avete raggiunto il peso ideale ma attenzione, perché è proprio questo il momento in cui, se non continuate a fare attenzione a ciò che mangiate, tutto il lavoro fatto potrebbe andare perduto. Il vantaggio della fase di Consolidamento è la possibilità di aggiungere alla dieta Dukan qualche alimento gustoso.

Dieta Dukan, fase di Consolidamento: regole




A questo punto, per mantenere il peso raggiunto, andate avanti tenendo presente una semplice regola. Per ogni chilo perso, la fase di Consolidamento dovrà durare 10 giorni. Quindi, se avete perso 5 chili, ad esempio, la terza fase della dieta Dukan dovrà durare 50 giorni.

Le due fasi precedenti vi hanno aiutato a capire l'importanza di un'alimentazione corretta ed equilibrata, senza mai esagerare nelle porzioni. Ed è nella fase di Consolidamento che questa consapevolezza dovrà essere applicata a tutti i tipi di alimenti, compresi frutta, formaggi e carboidrati. La terza è la fase più delicata della dieta Dukan, in particolare sotto il profilo psicologico, dal momento che avrete il pieno controllo della vostra alimentazione.

Dieta Dukan, fase di Consolidamento: ritmi




Nell'alimentazione quotidiana, non siamo abbandonati completamente alla nostra volontà, ma ci sono dei ritmi da rispettare anche nella fase di Consolidamento.

Fase di Consolidamento: 1 porzione di frutta al giorno




La terza fase della dieta Dukan consente di mangiare quasi tutti i tipi di frutta, ad eccezione di frutta secca, banane e ciliegie. Per porzione di frutta si intende un singolo frutto al giorno: una mela, una pera, un'arancia, una piccola ciotola di fragole, una manciata di frutti di bosco.

Fase di Consolidamento: 2 fette di pane integrale




Sono permesse due fette di pane integrale al giorno, da mangiare nel momento della giornata che preferite. Inoltre, potete sostituire il pane con una tazza di pasta cotta o qualsiasi altro alimento contenente amido, come ad esempio riso integrale, lenticchie, piselli, couscous, quinoa.

Fase di Consolidamento: 40 g di formaggio




Ogni giorno avete a disposizione 40 grammi di formaggio: gouda, formaggi svizzeri, cheddar. Evitate i formaggi di capra, camembert, roquefort e, in generale, i formaggi troppo grassi. È consigliabile mangiare i vostri 40 g di formaggio in una sola volta, evitando di frazionarli in più pasti.

Fase di Consolidamento: 2 porzioni di prodotti amidacei a settimana




Sono concessi fagioli e lenticchie ed evitati riso bianco e patate. Per avere risultati migliori è preferibile la pasta integrale, da cuocere al dente (in questo modo l'organismo impiegherà più tempo per la digestione). Non usate creme o burro per la preparazione e se preferite riso integrale mangiatene le stesse quantità della pasta: 100 grammi a porzione già cotta.

Fase di Consolidamento: le carni




Una volta a settimana sono ammesse le carni di maiale e agnello, anche se è preferibile scegliere le parti più magre.

Fase di Consolidamento: le eccezioni




Due volte a settimana è possibile mangiare quello che si vuole: pizza, patatine fritte, gelato... Ma naturalmente ci sono delle piccole regole da seguire.
Non unite mai i due giorni di libera. Nel senso che se avete deciso di scegliere domenica come primo giorno a settimana, il giorno dopo seguite la dieta quotidiana. In ultimo, ma non meno importante è seguire, almeno un giorno a settimana, un'alimentazione di sole proteine. Questo dà il tempo all'organismo di smaltire grassi e le calorie accumulate durante la settimana, mantenendo il peso raggiunto.

Leggi anche


Dieta Dukan: fase di Crociera

Dieta Dukan: fase di Consolidamento

Dieta Dukan: fase di Stabilizzazione

Dieta Dukan: fase di Attacco