Dieta della luna

Avete mai sentito parlare della dieta della luna? Dal nome può sembrare un’altra delle stramberie escogitata da qualche famoso personal trainer delle Star hollywoodiane.

E invece la dieta della luna non è una vera e propria dieta o uno specifico regime dimagrante. La dieta della luna non è altro che un intero giorno di digiuno (per 24 ore consecutive), in grado di purificare l’organismo. Il digiuno, poi, è da ripetersi in ogni nuova fase lunare.

Da qui il nome di dieta della luna, semplicemente perché a seconda delle varie fasi lunari si ripete questo giorno di digiuno purificatore.
Ma perché il digiuno è previsto proprio ad ogni nuova fase lunare?

La risposta potrebbe essere correlata agli stessi influssi che la luna eserciterebbe sulle maree.
Si ritiene, infatti, che come la luna ha effetti evidenti sulle maree, così potrebbe averne anche sul nostro organismo, composto per il 65% di acqua. In realtà è arrivato il momento di sfatare questo mito, perché non c'è alcuna correlazione tra le due cose.

La dieta della luna viene così chiamata soltanto perché il cambiamento di fase lunare diventa un pretesto per controllare il nostro regime alimentare e purificarci dalle tossine accumulate.

Questa dieta, infatti, prevede semplicemente la sostituzione del cibo solido con molta acqua e succhi di frutta freschi, in modo tale da eliminare le tossine e far subito scendere l’ago della bilancia di qualche chilo.

Abbiamo detto che il digiuno va ripetuto ad ogni fase lunare, e di conseguenza all'incirca ogni 7 giorni. In poche parole una volta a settimana.
Per trovare una maggior praticità nella dieta della luna, il nostro consiglio è di scegliere il giorno della settimana che preferite e mettere in atto il vostro giorno di dieta purificatrice.
Il nostro consiglio è di evitare il lunedì per non iniziare la settimana troppo debilitati e stanchi.

In conclusione non potevamo chiedere una dieta più semplice: un giorno a settimana di digiuno in cui sicuramente non avremo bisogno di bilancette o cibi dietetici vari per iniziare il nostro lavoro di purificazione. Cosa si può chiedere di più?