Dieta del caffè verde: una dieta con i chicchi

Tutto quello che c'è da sapere sulla dieta del caffè


Una delle ultime diete che sta prendendo piede, negli ultimi tempi, è la dieta del caffè verde. Un regime dietetico basato sull'importanza di inserire il caffè verde nella quotidiana alimentazione.

Il caffè verde è una tipologia di caffè di qualità arabica ma non ancora tostato che, secondo numerosi studi internazionali, contribuirebbe in modo rilevante ad una perdita di peso. Ma scopriamone meglio le proprietà e in cosa consiste la dieta del caffè verde.

Dieta del caffè verde. Che cos'è il caffè verde?


Quando si parla di caffè verde, stiamo semplicemente parlando di piccoli chicchi verdi, che non sono ancora stati alterati in alcun modo. Chicchi che vengono colti direttamente dalla pianta e pronti all'uso senza aver subito il processo di tostatura.

Qual è la chiave per cui il caffè verde è utile in una dieta?


Il segreto del caffè verde è contenuto nei suoi chicchi, ricchi di acido clorogenico (fino al 10% per ogni tazzina). È proprio questo acido la chiave per la perdita di peso (anche in assenza di esercizio fisico).
L'acido clorogenico aiuta ad accelerare il metabolismo (e dunque a bruciare i grassi), poichè riduce l'assorbimento di zuccheri da parte dell'intestino.

L'acido clorogenico è presente in misura rilevante in tutti i chicchi di caffè verde, ma viene abbattuto nel processo di tostatura che, di solito, si esegue per preparare il caffè a cui siamo abituati.
È per questo che se decidete di assumere il caffè verde in capsule, è fondamentale la garanzia che non siano stati esposti a fonti di calore al momento della preparazione.

A dieta con il caffè verde: la parola agli studi


Vi potrà sembrare una delle solite bufale a proposito di diete, ma scoprite cosa ha rilevato uno studio realizzato con chicchi di caffè verde, da parte dall'Università di Scranton in Joe Vinson.
I risultati sono stati confermati al 243° Meeting Nazionale & Exposition della American Chemical Society (ACS ).

I partecipanti allo studio non avevano una vera e propria dieta da seguire, ma hanno assunto degli estratti di caffè verde per qualche giorno. I risultati della ricerca? Ve li elenchiamo di seguito.

  • I partecipanti hanno perso circa il 16 % del loro grasso corporeo, pari a circa il 10 % di perdita di peso totale.

  • In media i partecipanti hanno perso 8 chili.

  • I partecipanti non hanno seguito una dieta specifica ma hanno continuato a seguire il loro regime alimentare di routine. Inoltre, non sono stati esposti a specifici esercizi di fitness che avrebbe potuto ulteriormente far bruciare calorie.


Dove trovare il caffè verde?


Se vi state chiedendo dove acquistare il caffè verde, la risposta è molto semplice. Potete rivolgervi nei negozi specializzati in prodotti d'importazione, nei negozi biologici o anche nelle erboristerie più fornite.

Inoltre, potete preparare voi stessi il vostro caffè verde crudo. Basterà acquistare i chicchi verdi di caffè, ridurli in polvere con un frullatore o un mortaio e, in seguito, immergere la polvere di caffè ottenuta in un contenitore pieno d'acqua ad una temperatura di 80 °C. Lasciatelo in infusione per qualche minuto, filtratelo e preparatevi a bere con gusto la vostra tazza di caffè verde.