Dalla dieta Dukan alla dieta Le Forking

Accade spesso quando s’inizia una dieta il lunedì mattina che la sera veniamo catturati dalla tentazione di sgranocchiare qualche snack tra gli sportelli della cucina.

Non pensate, però, che sia così ovunque. In Francia la dieta diventa a volte un vero e propria filosofia, seguito da alcune Star come Carla Bruni, Marillon Cotillard e Vanessa Paradis.

Intendiamoci, il loro regime dietetico non è una vera e propria dieta, piuttosto uno stile di vita. L’unico pasto veramente restrittivo è quello della sera, quando per mangiare le dive usano solamente una forchetta. Scopriamone di più.

Ivan Gavrilov, capo di un team di specializzati in diete, è il creatore di Le Forking, l’ultima mania in tema di diete che sta impazzando in Francia. Secondo Gavrilov, a far prendere peso sono tutti quegli alimenti in cui c’è bisogno di un coltello per essere consumati. Al bando anche il cibo da mangiare “con le mani”: pizza, hamburger, noccioline e pane.

Il principio basilare di Le Forking è di non mangiare a cena tutti gli alimenti che si consumano utilizzando un coltello, un cucchiaio o le proprie mani. Sono concessi gli alimenti che possono essere mangiati con la sola forchetta. Per quanto riguarda il pranzo e la colazione, invece, non ci sono particolari vincoli. È necessario solamente mangiare in modo sano e senza esagerare nelle dosi; soprattutto sono da evitare i dolci, sia durante i pasti che nell’arco della giornata.

Esistono in realtà due tipologie di dieta Le Forking: una più severa e l’altra meno rigida. Nella prima è proibito mangiare a cena qualsiasi cibo che venga anche preparato con un coltello o un cucchiaio. Sono concessi pasta, cereali, pesce, legumi e molti tipi di verdure.

C’è poi il secondo metodo, quello più soft, in cui è necessario soltanto mangiare con la forchetta perché per preparare la cena si può usare anche il coltello. In questo caso avanti tutta con insalate, carne bianca tagliati in piccoli pezzi, frutti di mare sgusciati e uova (cotte in camicia, strapazzate o come omelette).

Vanno considerati, inoltre, tutti quei cibi esclusi assolutamente dalla dieta, a prescindere dalla tipologia di Le Forking seguita. E dunque:

Stuzzichini vari come: arachidi, anacardi, mandorle, patatine, salsicce, pizza, torte salate, zuppa, uova alla coque, avocado, carne fredda.
Snack: panini, hamburger, patatine fritte, bistecche, carne arrosto, fegato o stufato.
Dolci: abolita la frutta fresca o secca, cioccolato, gelato, cereali, frittelle o cialde. In poche parole i dolci in generale.
Altri alimenti da evitare sono: pane, salse, burro o margarina formaggio, senape o ketchup.

È strano che sia stato proprio un francese a creare questa nuova moda, considerando che in Francia la cena è il pasto più importante della giornata, in cui ci si siede a tavola viziandosi con deliziosi piatti culinari. Ma in fondo si sa, per dimagrire si arriverebbe a fare questo e altro.

Leggi anche: 

Alimenti e nutrizione: la piramide alimentare  

A dieta con l'ipnosi: mettete a dieta il self control

La dieta del dolce...una dieta da sogno