Curare i capelli danneggiati

Capelli danneggiati dal freddo, dal sole, dallo stress o dallo smog: sono molti i fattori che rovinano i nostri capelli.

Ma che sia a causa del freddo, dello smog o del tran tran della vita di tutti i giorni non è importante. Ciò che conta è capire come curare fino in fondo i capelli danneggiati.

Di seguito vi proponiamo dei semplici consigli per curare i capelli danneggiati, facendovi ritrovare lo splendore di un tempo.

Curare i capelli danneggiati con un’accurata pulizia

Un’accurata pulizia è la prima regola da seguire per curare i capelli danneggiati. Oltre ad uno shampoo specifico, utilizzate sempre un balsamo, da applicare sulle punte dei capelli. Se, invece, sono ricci applicate il balsamo sull’intera lunghezza. Per quanto riguarda lo shampoo, ricordate di non esagerare e di mescolarlo con acqua prima di procedere all'applicazione.

Non stressate i capelli danneggiati

Appena usciti dalla doccia, non stressate i capelli strofinandoli con l’asciugamano, ma avvolgeteli delicatamente e premete sull'asciugamano per eliminare l’acqua in eccesso. Una volta fatto questo, applicate una noce di districante se avete capelli ricci o difficili da domare; se, invece, avete capelli grassi potete saltare questo passaggio e procedere con l’acconciatura.

Non dimenticate che uno dei nemici giurati dei capelli è il phon. Un frequente uso delle spazzole e il contatto ravvicinato con l’aria secca sono causa di capelli sfibrati e danneggiati.

A fine doccia, potreste inoltre applicare sui capelli una maschera preparata in casa, a base di ortica o di bardana. Scoprite come preparare la vostra maschera per capelli danneggiati.

Curate i capelli danneggiati con trattamenti specifici

Uno dei consigli per mantenere sani e nutriti i capelli è eseguire periodicamente trattamenti specifici, adatti al vostro tipo di capello. Ma non sempre è sufficiente. Talvolta, infatti, si consiglia di integrare i prodotti per capelli con una cura vitaminica adeguata.

Per aiutare la crescita dei capelli, come anche per renderli forti e nutriti, non dimenticate una corretta alimentazione per evitare capelli danneggiati e deboli.

Proteggete i capelli dal sole per evitare di danneggiarli

Sole, mare e protezione solare per il corpo. Ma pensate mai a proteggere i capelli dal sole? Il sole, ma anche la salsedine o il cloro della piscina tendono a seccare e sfibrare i capelli. Sarebbe opportuno proteggere i capelli con un cappello, un foulard oppure con prodotti specifici realizzati con protezioni solari come il benzophenone-3, un filtro solare in grado di assorbire i raggi UVA.

La moda ci consiglia diverse soluzioni di tendenza per proteggere i nostri capelli dal sole, ma anche per evitare che diventino una vera noia per le amanti delle lunghe passeggiate.