Come fare una tisana al finocchio

Sapere come fare una tisana al finocchio è una di quelle soluzioni da tenere sempre a mente. Eh sì, perché una buona tisana al finocchio potrebbe essere un espediente molto utile per chi soffre di gonfiore di pancia, ritenzione idrica ma anche per aiutare la digestione. Ma scopriamone di più sulle proprietà del finocchio e impariamo a preparare un'utilissima tisana al finocchio.

Tisana al finocchio: proprietà




Una tisana al finocchio racchiude moltissime delle proprietà di questa pianta erbacea mediterranea. Ricco di fitoestrogeni, il finocchio viene spesso utilizzato per problemi di coliche, flautolenza, colon irritabile, reni, milza, fegato e polmoni. È utile, inoltre, per placare l'appetito, ingrossamento del seno, regolarizzazione del ciclo mestruale, miglioramento del sistema digestivo e azione drenante.

Il finocchio è anche comunemente usato per trattare l'amenorrea, angina , asma , ansia, depressione, bruciore di stomaco, pressione sanguigna bassa. Forse non ci crederete ma il finocchio è anche usato per aumentare la libido, per la congestione delle vie respiratorie, tosse ed è stato indicato anche per la pressione alta.

Tisana al finocchio: cosa vi occorre




  • Semi di finocchio interi: 2 cucchiaini

  • Foglie di finocchio

  • Radice di finocchio


Tisana al finocchio: come procedere




Per fare una tisana al finocchio è possibile procedere in diversi modi, sfruttando i semi del finocchio, le foglie oppure le radici di finocchio tritato. Iniziate con lo schiacciare leggermente i semi di finocchio. In questo modo, è possibile beneficiare appieno delle sostanze in esso contenute. Stessa cosa con le foglie e le radici della pianta. In quest'ultimo caso occorre lasciare in infusione qualche minuto in più, così da estrapolarne il più possibile l'olio essenziale di finocchio.

Procedete, poi, con l'aggiungere ad ogni tipologia di finocchio, due tazze d'acqua. Mettete a scaldare l'acqua senza portarla a bollore: le temperature troppo alte potrebbero distruggere le componenti volatili del finocchio. Lasciate in infusione il tutto per 5-10 minuti. Se mentre gustate la tisana non amate sentire i pezzetti di finocchio, potete filtrarla con un colino.

Tisana al finocchio: consigli




Non usate la tisana al finocchio come sostituto di farmaci o medicinali prescritti dal medico. Inoltre, evitate di bere tisane al finocchio in gravidanza. A causa della sua produzione di estrogeni, il finocchio in gravidanza va usato con cautela e solamente a basso dosaggio sotto forma di infuso.
Sono consentiti, ad esempio, il 10% di semi di finocchio in una tisana, mentre è assolutamente da evitare l'olio essenziale, per la sua alta concentrazione di principi attivi.