Capelli, nutriamoli con dolcezza

Spesso un'alimentazione errata e – soprattutto – fattori esterni come vento, smog e un'asciugatura con un getto troppo forte rendono arida prima di tutto la cute e di conseguenza la capigliatura in crescita. È necessario quindi nutrire i nostri capelli, soprattutto con l'arrivo della stagione fredda, per prevenire un inaridimento che potrebbe provocare doppie punte.

Un rimedio naturale è dato dall'impacco a base di uovo e olio di girasole, in grado di renderli morbidi e fluenti. Le sostanze nutritive dell'uovo, in particolare del tuorlo, sono utilissime e si vanno a potenziare se questo viene miscelato con l'olio di girasole. Ricco di acido linoleico e quindi di vitamina F, l'olio di girasole è indicato per chi soffre di capelli fragili e secchi.

Un altro rimedio naturale per chi desidera curare la propria chioma nel modo più dolce possibile è un olio composto da olio d'oliva, di mandorle dolci e germe di grano. Tutte sostanze che la natura ci dona per nutrire i capelli e renderli più vellutati.
Le proprietà particolari di questi olii, la ricchezza di sostanze emollienti e tonificanti ne fanno un toccasana per la chioma, che risulterà immediatamente più morbida e meno disidratata.