8 consigli per una dieta rapida e su misura

Mettersi a dieta e riuscire a perdere quei chiletti di troppo non è mai facile. Sicuramente vi sarà di aiuto realizzare una dieta in base alle proprie esigenze e soprattutto ai propri gusti alimentari. Come? Semplice, seguite questi brevi ma efficaci consigli per creare la vostra dieta su misura.

1. Provate ad accompagnare ogni giorno i vostri pasti con le verdure, soprattutto quelle a foglia verde. Questa tipologia di verdure, oltre ad essere drenanti, e quindi purificanti, sono anche ricche di vitamine e minerali, elementi di cui abbiamo bisogno quando si è a dieta.

2. Inserite nella vostra dieta le fibre. Le fibre aiutano a risolvere problemi di costipazione e hanno dei benefici a lungo termine. Le fibre, infatti, migliorano i livelli di glucosio e dei lipidi nel sangue, sono una fonte di energia per le cellule del colon (inibendo la proliferazione delle cellule tumorali nel sangue) e aiutano a prevenire le coronaropatie cardiache. Gli alimenti ad alto contenuto di fibre sono legumi (lenticchie, ceci, fagioli), frutta (pere, fragole, lamponi, more, uva passa, arance) verdura (carciofi, cipolla, aglio, mais, cavoletti di Bruxelles, fagioli verdi, broccoli) e cereali.

3. Inventate una dieta varia e particolare. Spesso con le diete fai da te si eliminano dalla nostra dieta una serie di alimenti, correndo il rischio di non assumere tutti i nutrimenti di cui abbiamo bisogno. Senza contare che, quando seguiamo una dieta molto limitata, anche il nostro piacere di mangiare ne risente, diventando nervosi e intrattabili. C’è poi il fattore intolleranze. Un’alimentazione variegata, infatti, può aiutare a ridurre il rischio di future intolleranze e allergie.

4. Bevete molta acqua. Non solo quando si è a dieta, ma anche in normali condizioni, è buona abitudine bere almeno 6-8 bicchieri di acqua al giorno. La perdita di peso, infatti, dipende anche dal drenaggio dei liquidi presenti nel nostro organismo, che deve restare sempre idratato durante tale processo. L’acqua, poi, favorisce la perdita di peso ma aiuta anche a tenere lo stomaco pieno tra un piccolo pasto e l’altro.

5. Fate scorta di proteine! Assicurati di mangiare proteine magre in ogni pasto. Le proteine aiutano a tenere a bada il senso di fame, a fortificare il tessuto muscolare e facilitano la perdita di peso. L’importante è non esagerare mai nelle quantità. Nell’ambito delle proteine magre rientrano il tacchino, pollo, pesce, arrosto di manzo e bistecche.

6. Svegliatevi con una sana colazione. Non c’è niente di più vero di quando si dice “è importante iniziare la giornata con una buona colazione”. Mai saltare la prima colazione: fornisce l’energia giusta per avviare il metabolismo e affrontare il frenetico tran tran di un’intera giornata.

7. Tenete al minimo l’assunzione di grassi e zuccheri. Certo, non tutti i grassi sono da evitare, come ad esempio gli acidi grassi polinsaturi (omega 3, omega 6, omega 9). Sono, invece, da tenere sotto controllo i grassi saturi (grassi animali e alcuni formaggi), soprattutto quelli di derivazione industriale.

8. Una costante attività fisica è importantissima per la perdita di peso. Se non amate andare in palestra e vi annoia correre nel parco sotto casa, ci sono molte attività di fitness come la Zumba o il Batuka che, oltre ad aiutare nel dimagrimento, sono anche un modo per divertirsi in compagnia.

Fatto tesoro di queste semplici indicazioni, non vi resta che leggere gli utili consigli di Arturo per realizzare la vostra dieta ad hoc.