10 consigli per dimagrire in cucina

È possibile dimagrire con un piccolo aiuto della nostra…cucina? Di solito, quando seguiamo una dieta cerchiamo di tenerci, il più possibile, alla larga dai fornelli e, in generale, dalla cucina. In realtà, esistono vari modi per organizzarsi in cucina e, allo stesso tempo, avere successo con una dieta. Perché non provate a seguire questi 10 semplici consigli per dimagrire senza dover sempre scappare dalla vostra cucina? Scopriamo subito quali sono i 10 trucchi per restare in forma con…una cucina per amica!

Conservare gli alimenti sani in bella vista


Uno studio portato avanti dai ricercatori della Cornell University ha rilevato come ci siano tre probabilità in più, rispetto al solito, di mangiare il primo alimento che in cucina salta subito all’occhio. Il che significa che, per scansare ogni possibilità di mangiare la prima cosa che ci capita, è sempre utile conservare a “portata di vista” alimenti sani come frutta fresca, insalata mista o alcune verdure crude tritate da sgranocchiare in ogni momento.

E naturalmente nascondere gli alimenti grassi!   


Se per contribuire ai nostri obiettivi dietetici il consiglio è di mettere gli alimenti sani in vista, ne consegue che i cibi grassi o poco dietetici sono da conservare in posti di seconda mano. Certo, l’ideale sarebbe non acquistarli affatto ma, soprattutto se non siamo soli in casa, non sempre è possibile. È per questo che una soluzione potrebbe essere quella di nascondere questi prodotti nelle parti per noi difficili da raggiungere, come ad esempio dietro un mucchio di barattoli, in sportelli alti o in cassetti che non aprite spesso.

Usate il frigorifero come “trainer”


Per aiutarvi a restare motivati e concentrati sulla dieta, provate a usare il frigorifero come vostro “trainer”, attaccandovi un post-it con una citazione motivazionale, una nota scritta da voi stessi o semplicemente un elenco con le cinque buone ragioni che vi hanno spinto a iniziare una dieta.

Optate per i piatti piccoli e di colore rosso


Se si è a dieta, una delle regole d’oro è ridurre le porzioni. Ma non sempre riusciamo a fare delle portate “moderate”, soprattutto se prepariamo i piatti di fretta. Uno dei modi più comuni è mangiare in piatti piccoli per ridurre le quantità di cibo; molto importante poi è che siano di colore rosso. Il rosso, infatti, secondo varie ricerche, sembrerebbe aiutare a diminuire l’appetito.

La regola dei posti a tavola


Sia che siete soliti mangiare in cucina o che preferite la sala da pranzo, è molto importante stabilire un posto fisso in cui sedersi ogni volta che si vuole mangiare qualcosa. Dovrebbe essere una regola da rispettare anche se decidete di stuzzicare uno snack fuori orario. In questo modo si ridurrebbe drasticamente l’abitudine di mangiare in piedi e con leggerezza, riuscendo ad essere anche più consapevoli di quello che stiamo consumando.