Il circolo dei buongustai

Il 2018 comincia con nuova avventura televisiva per lo chef Fabio Campoli, per un progetto che si propone ricco di sorprese e nuove ricette alla portata di tutti.

La sua filosofia di vivere all’insegna della buona cucina, quella genuina che nasce da un’alchimia di emozioni, tradizioni ed esperienze, diventa finalmente una realtà televisiva per chef Fabio Campoli e i suoi appassionati telespettatori.

L’intenzione dichiarata dallo chef è proprio quella di trasmettere cultura gastronomica ogni giorno in modo diverso, guidando alla continua scoperta del mondo della sua cucina sotto le molteplici sfaccettature che la contraddistinguono, affrontando tematiche di cucina tradizionale, innovativa e internazionale. 

Prenderà il nome de “Il Circolo dei Buongustai” il nuovo format che conferma Fabio Campoli “coach di cucina”  tra i più amati del canale.

L’idea innovativa a cui si ispira il format consiste nella proposta giornaliera di puntate differenti tra loro, che prenderanno spunto ora da ingredienti, ora da esperienze di vita, storia e cultura dell’alimentazione e molto altro ancora. La volontà dello chef è infatti quella di incontrare sempre più i gusti delle più diverse tipologie di pubblico nello stile inconfondibile che lo contraddistingue, semplice e comprensibile a tutti, adatto a chi cucina per diletto o per la famiglia, ma anche ai professionisti del settore. 

Saranno trenta i minuti di durata giornalieri in cui lo chef trasmetterà le proprie conoscenze ed il suo modo personale e  “semplicemente differente” di fare cucina, ponendo l’attenzione sulla scelta delle materie prime e la loro lavorazione, la manipolazione e la cottura, senza trascurare la presentazione e il servizio in tavola.

La nuova trasmissione di Fabio Campoli vuole dunque esprimere il suo modo di vivere e interpretare la cucina, in cui la ricetta diventa il mezzo attraverso il quale raccontare esperienze, ricordi e mettere in atto ciò che gli viene più naturale: una scuola di cucina innovativa, moderna e coinvolgente.

ULTERIORI INFORMAZIONI
Abbonati