alice lifestyle leonardo marcopolo

Avete mai provato a disossare un pollo intero? Il pollo, carne bianca molto usata nella preparazione delle ricette più svariate, può essere preparato intero, ad esempio con un ripieno alle verdure.

Il nostro chef Luca Montersino ci insegna a preparare un pollo ripieno alle verdure partendo da una tecnica base della cucina italiana: la disossatura del pollo. Una tecnica molto importante da conoscere per non trovarsi impreparati davanti alle ricette più svariate del pollo intero.

Come prima cosa il nostro Luca Montersino è andato ad eliminare la peluria del pollo in eccesso, per garantire un miglior risultato finale e, soprattutto, per una maggior igiene nel piatto. Si procede eliminando la punte delle due alette e si dispone il pollo con il petto sul pianale. Continuate incidendo il pollo sullo sterno per aprirlo a metà, tagliando lungo tutto l’osso, e staccate il petto fino ad arrivare al fondo. Fate attenzione, mi raccomando, a disossare il pollo tenendo la lama del coltello rivolta verso le ossa del pollo e non verso la carne.

Una volta che avete disossato sia il petto che le cosce del pollo come ci mostra Luca Montersino nel video, non vi resta che pensare al ripieno. Per la farcia del pollo ci occorrono: petto di pollo, albume, mortadella, carote, piselli freschi e asparagi, soia, brodo vegetale, sale e pepe.

Ora, non ci resta che seguire i consigli del nostro chef in tutte le fasi di preparazione del pollo ripieno: dal momento della disossatura, alla farcia fino ad imparare come si lega, utilizzando lo spago da cucina, un pollo ripieno.

Come disossare il pollo ultima modifica: 2015-02-25T11:50:22+00:00 da