alice lifestyle leonardo marcopolo

Lavorare in cucina richiede passione, ma anche tanto studio e rigore. Lo sa bene lo chef Luca Montersino che, negli anni, ha approfondito le sue conoscenze sulle tecniche, sulle lavorazioni e sugli ingredienti più insoliti e gustosi, per realizzare di volta in volta piatti nuovi, dal sapore autentico.

utensili da cucina

 

Proprio per questo motivo, può capitare di trovare nelle ricette di Luca Montersino utensili e ingredienti ancora poco conosciuti. Nelle preparazioni o nelle lezioni di cucina di Montersino, infatti, sentirete parlare di consigli e suggerimenti, con cui imparare a realizzare, ad esempio, un’ottima pasta choux o capire come impiegare l’agar agar.

Di seguito troverete un piccolo glossario, per orientarvi senza difficoltà nelle preparazione delle mie migliori ricette.

Gli utensili da cucina di Luca Montersino

utensili2.jpg

 

Bastardella

È un recipiente abbastanza profondo e capiente all’interno del quale lavorare l’impasto e conservarlo nell’attesa che lieviti. In metallo è ideale per montare le chiare d’uovo, sciogliere il cioccolato a bagnomaria e realizzare salse perfette.

Biglie di ceramica

biglie di ceramica

 

Piccole sfere in ceramica, spesso sostituite dai comuni fagioli, impiegate per evitare che la pasta frolla delle crostate si gonfi durante la cottura in forno.

Cannello

Caramellatore a gas che proietta una piccola fiamma per scaldare, o caramellare, la superficie di dolci come la crema catalana o il cheesecake.

Caramellometro

È un utensile che serve per misurare i gradi dello zucchero che fonde nella preparazione del caramello, per questo può arrivare a misurare fino a un massimo di 180/190 °C.

Foglio silpat

foglio silpat

 

Foglio antiaderente in silicone utilizzato per cuocere impasti come il biscuit.

Planetaria

Recipiente capiente e profondo provvisto di frusta elettrica per montare la panna, le chiare d’uovo e lavorare composti come la pasta frolla o il pane.

Polsonetto

polsonetto

 

Piccola casseruola di forma approssimativamente semisferica e generalmente in rame, ideale per la cottura del caramello. Il fondo alto e il materiale del contenitore, infatti, impediscono allo zucchero di bruciare.

Puntatura

È la fase successiva alla lavorazione dell’impasto. Consiste nel far riposare la pasta, prima della lavorazione successiva.

Rullo buca sfoglia/pasta

Comodo attrezzo utilizzato per forare la pasta sfoglia ed evitare che durante la cottura si gonfi e deformi

Sac à poche

sac à poche

 

Tasca da pasticciere, costituita da una sorta di sacchetto di forma triangolare la cui punta termina nella bocchetta decorativa.

Sifone

Originariamente era un utensile impiegato per produrre acqua molto gasata; oggi è utilizzato da molti cuochi per la realizzazione di spume, sia dolci che salate.

Stampi ad anello

Cerchi di metallo alti 2-3 cm, utili per mettere in forma gli ingredienti sul piatto da portata o sulle alzatine da dolce.

Tarocco

Utensile in plastica o in acciaio, liscio o dentellato e di forma rettangolare, impiegato comunemente per tagliare l’impasto e dividerlo in più pezzature.

Gli utensili da cucina di Luca Montersino ultima modifica: 2015-07-06T11:49:29+00:00 da