alice lifestyle leonardo marcopolo
difficoltà:
facile
metodo di cottura:
multipla
preparazione:
30min
tempo totale:
80min
tempo di cottura:
50min

Un viaggio nel tempo e nello spazio quello dello strudel, iniziato nelle corti austro-ungariche, prosegue sulle tavolate in giardino per arrivare chissà dove. Assaggiamo lo strudel alle fragole e zenzero, fresca variante estiva di un dessert amatissimo.

Sia in versione dolce che salata, il gonfio fagotto di pasta si è ambientato bene sulle tavole di tutto il mondo, partecipando ai più svariati momenti della giornata, dalla colazione alla cena. Non esistono regole sul ripieno ma un unico suggerimento, un vecchio detto austriaco dice che la pasta può ritenersi pronta solo quando è talmente sottile che mettendo sotto una lettera d’amore si riescono a leggere le parole. Deliziamoci con un saporito ripieno di fragole, pinoli e uvetta… E per viziarci un po’ un dolce aroma di zenzero.

Qualche altra ricetta di strudel dolci e salati

La ricetta dello strudel al radicchio

La ricetta dello strudel di pere e carote

La ricetta dello strudel salato con broccolo romano e scamorza affumicata

La ricetta dello strudel con ciliegie, pistacchi e crema chantilly

Una ricetta perfetta per la colazione della domenica, lo strudel alle fragole e zenzero di Roberto Valbuzzi.

Strudel alle Fragole e Zenzero ultima modifica: 2016-06-17T11:05:01+00:00 da giuliagemma
Ingredienti

Farina 0 : 250 g
Zucchero : 160 g
Uovo : 1
Burro : 120 g
Fragole : 700 g
Pinoli : 50 g
Uva sultanina bianca : 100 g
Zenzero in polvere : q.b.
Sale : q.b.
Zucchero a velo : 10 g
Acqua tiepida : q.b.

Preparazione
1
Versate la farina in una ciotola; aggiungete un pizzico di sale, 15g di zucchero, un uovo e 40g di burro pomata. Lavorate a mano gli ingredienti, aggiungendo pian piano dell'acqua tiepida per amalgamare il composto e ottenere una pasta elastica e morbida.

Continuate a lavorare la pasta per almeno 10 minuti. Dopo aver dato una forma tondeggiante alla pasta, avvolgetela in un telo inumidito con acqua tiepida e lasciate riposare.
2
Infarinate un canovaccio pulito e allargatevi sopra la pasta con l'aiuto di un mattarello, cercando di darle una forma rettangolare di circa mezzo centimetro di spessore. Tagliate la pasta sui bordi lunghi ricavandone tante striscioline da 1 cm di larghezza.
3
Fate fondere il burro rimanente e spennellatelo al di sopra della pasta appena stesa, in modo tale da ungerla abbondantemente ed uniformemente.
4
Sbucciate e tagliate a fettine sottili le fragole. Mettete a bagno l'uvetta in modo tale da ammorbidirla, poi scolatela ed asciugatela bene.

Spargete la frutta e i pinoli al centro della sfoglia precedentemente preparata, spolverizzate il ripieno con 150g di zucchero mischiato con 1 cucchiaio di zenzero in polvere.
5
Chiudete lo strudel con l'ausilio del canovaccio posto al di sotto della sfoglia, ripiegate i bordi tagliati a strisce verso l'interno cercando di farli intrecciare. Sigillatene bene i bordi corti, quindi trasferiteli sulla teglia.

Spennellate l'esterno dello strudel con il burro fuso rimanente e cuocete per 45 minuti a 180 °C continuando a spennellarlo di tanto in tanto durante la cottura.