Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per monitorare e inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Proseguendo con la navigazione accetti la nostra politica riguardante l'uso dei cookies. Maggiori dettagli possono essere letti nella nostra privacy policy. OK Privacy Policy

Accedi con

oppure
Ti saranno inviate le istruzioni per recuperare la password all'indirizzo email fornito
Registrandoti, aderirai alla nostra Privacy Policy

Frittata Fondente

Frittata fondente, un’alternativa incredibile e deliziosa

Frittata Fondente

La frittata fondente è un piatto gustoso e leggero per ogni occasione

Ingredienti

Presentazione

Condividi

Frittata fondente, un’alternativa davvero unica

La frittata è un piatto di origine italiana e la principale materia prima sono ovviamente le uova.

Questo piatto richiama moltissimo le omelette della cucina francese, ma ha una preparazione diversa. Un piatto davvero unico, che incarna la tradizione culinaria italiana. Ci sono moltissime varianti, tra cui quella della frittata fondente, con un cuore di funghi e fondente in gradi di dare un sapore davvero unico.

Ingredienti

Regola Porzioni:
10 Uova
300 g Toma Piemontese
200 g Champignon
200 g Piselli freschi già sgusciati
50 g Parmigiano
20 Erba cipollina
1 cucchiaio Prezzemolo tritato
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe
  • 15 min
  • 4 Porzioni
  • Facile
  • In padella

Procedimento

Passo 1
Segna come Completato

Pulite i funghi, lavateli e poi tagliateli a fettine. Scaldate un filo di olio in un tegame, unite i funghi, salate, profumate con una macinata di pepe e un po’ di prezzemolo tritato, incoperchiate e fateli trifolare velocemente. A fine cottura, togliete il coperchio, alzate la fiamma e fate evaporare il liquido.

Passo 2
Segna come Completato

Lessate i piselli in acqua bollente e salata, quindi scolateli e teneteli da parte. Sbattete 4 uova con un pizzico di sale, senza montarle. Scaldate un filo di olio in una padella da 24 cm di diametro, versate le uova e fate cuocere solo da un lato, lasciando il lato superiore leggermente liquido.

Passo 3
Segna come Completato

Con un filo di olio ungete il fondo e le pareti di un tegame da forno antiaderente, sempre da 24 cm di diametro, e sformatevi la frittata all’interno con la parte liquida rivolta verso il basso. Disponete i funghi sul fondo della frittata, facendo attenzione a non toccare i bordi del tegame e lasciando uno spazio di 1/2 cm.

Passo 4
Segna come Completato

Tagliate la toma a pezzetti e distribuiteli sopra i funghi, lasciando lo stesso spazio dal bordo. Sbattete altre 4 uova con un pizzico di sale e fate un’altra frittata come la precedente con la quale coprirete il tutto: questa volta la parte più liquida sarà rivolta verso l’alto.

Passo 5
Segna come Completato

Sbattete le uova restanti e con queste riempite il bordo lasciato libero. Spolverizzate con il parmigiano e infornate a 200 °C per circa 10 minuti. Quando la frittata sarà ben cotta e leggermente dorata, sfornate, guarnite con l’erba cipollina e servite ben calda.

329 Visualizzazioni
Dolce di Fave
precedente
Dolce di Fave
tortini farciti
seguente
Tortini di Scuse