Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per monitorare e inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Proseguendo con la navigazione accetti la nostra politica riguardante l'uso dei cookies. Maggiori dettagli possono essere letti nella nostra privacy policy. OK Privacy Policy

Accedi con

oppure
Ti saranno inviate le istruzioni per recuperare la password all'indirizzo email fornito
Registrandoti, aderirai alla nostra Privacy Policy

Involtini di Fave con Agretti

Gli involtini di fave con agretti, una portata leggera dal gusto sorprendente

Involtini di Fave con Agretti

Gli involtini di fave con agretti sono un secondo piatto leggero, ma dal gusto ricco e sfizioso.

Ingredienti

  • Per gli involtini

  • Per la salsa

Presentazione

Condividi

Come preparare gli involtini di fave con agretti

Gli involtini di fave con agretti si preparano impiegando una cottura a vapore. Solitamente si associa questo procedimento a delle pietanze poco saporite, ma questa ricetta dimostrerà il contrario. Il risultato finale sarà infatti una pietanza leggera e fragrante, ma anche molto sfiziosa e saporita, indicata per essere servita come secondo, ma anche come antipasto.
Per arricchire la portata, si propone inoltre la preparazione di una gustosa salsa a base di senape e limone, in grado di esaltare il sapore delicato degli ortaggi utilizzati.
A presentarci la ricetta degli involtini e della salsa è lo chef Massimo Malantrucco, che per il magazine Alice Cucina è stato autore della rubrica mensile “Scuola di Cucina”. Massimo Malantrucco è inoltre l’autore e il protagonista di quella che, ad oggi, è la prima web serie incentrata sulla cucina italiana e sul Made in Italy: “Numeri da Cuoco”.

Ingredienti

Regola Porzioni:
Per gli involtini
8 foglie Lattuga
200 g Fave già sgranate
150 g Agretti già mondati
100 g Tonno sott'olio sgocciolato
50 g Pecorino
1/2 Cipolla
q.b. Sale
Per la salsa
1 Limone
q.b. Senape di Digione
q.b. Olio extravergine di oliva
  • 45 min
  • 4 Porzioni
  • Facile
  • A vapore

Procedimento

Passo 1
Segna come Completato

In una ciotola raccogliete le fave sgranate e unite il tonno, sminuzzato, il pecorino grattugiato e la cipolla, sbucciata e tagliata a pezzetti. Mescolate accuratamente con una spatola, quindi con un mixer a immersione frullate fino a ottenere una crema omogenea. Se necessario, aggiustate di sale.

Passo 2
Segna come Completato

Sciacquate le foglie di lattuga: utilizzate quelle più interne e tenere, ma non il cuore. Eliminate la base più dura e poi le nervature, appoggiandovi sul tagliere e premendo delicatamente con le dita. Distribuite un cucchiaio colmo di farcia sulla base e poi arrotolate lasciando le estremità aperte. All'interno di un cestino per la cottura a vapore disponete gli agretti, mondati e ben lavati; salateli e adagiate sopra gli involtini di lattuga.

Passo 3
Segna come Completato

In una padella portate a bollore abbondante acqua e adagiate sopra il cestino, quindi coprite e fate cuocere per circa 10 minuti. Nel frattempo preparate la salsa: in una ciotolina emulsionate l'olio con il succo del limone e un cucchiaio di senape. Trascorso il tempo di cottura, distribuite gli involtini nei piattini da portata, accompagnate con la salsa e servite.

36 Visualizzazioni
36 Visualizzazioni
  • 45 min
  • 4 Porzioni
  • Facile
  • A vapore

Condividi sui tuoi canali social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

Regola Porzioni:
Per gli involtini
8 foglie Lattuga
200 g Fave già sgranate
150 g Agretti già mondati
100 g Tonno sott'olio sgocciolato
50 g Pecorino
1/2 Cipolla
q.b. Sale
Per la salsa
1 Limone
q.b. Senape di Digione
q.b. Olio extravergine di oliva
Zucchine ripiene di Farro alla Ratatouille
precedente
Zucchine ripiene di Farro alla Ratatouille
Focaccia snob
seguente
Focaccia snob