Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per monitorare e inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Proseguendo con la navigazione accetti la nostra politica riguardante l'uso dei cookies. Maggiori dettagli possono essere letti nella nostra privacy policy. OK Privacy Policy

Accedi con

oppure
Ti saranno inviate le istruzioni per recuperare la password all'indirizzo email fornito
Registrandoti, aderirai alla nostra Privacy Policy

Gli Uccellini scapati

Gi uccellini scapati, un'antica ricetta romagnola

Gli Uccellini scapati

Categorie

Gli uccellini scapati sono un secondo piatto tipico della tradizione romagnola a base di carni miste.

Ingredienti

Presentazione

Condividi

Uccellini scapati, un originale secondo piatto

Quella degli uccellini scapati è una ricetta antica, che affonda le sue radici nella tradizione gastronomica romagnola di inizio novecento. Nonostante il nome possa trarre in inganno, non si tratta di un piatto di carni bianche o di volatile ma di un originale secondo che consiste in spiedini di cubetti di carni varie intramezzati da foglie di salvia e formaggino. L’insieme può ricordare un uccellino senza testa, “scapato” appunto, come suggerisce il nome della ricetta.

Un secondo piatto davvero inusuale ma di sicuro effetto che piacerà sia agli adulti sia ai bambini. Seguendo le indicazioni della tradizione, impareremo a preparare questo gustoso piatto che col suo sapore e la forma stravagante metterà d’accordo ogni commensale. Perfetti da servire su un letto di densa polenta, gli uccellini scapati possono trasformarsi da prelibato secondo in ricco piatto unico.

Ingredienti

Regola Porzioni:
200 g Polpa di vitello
q.b. Salvia
200 g Petto di pollo
q.b. Formaggi
200 g Coppa di maiale
4 Fegatini di pollo
200 g Mortadella
1 Uovo
q.b. Sale
q.b. Pepe
  • 30 min
  • 6 Porzioni
  • Facile
  • Fritto

Procedimento

Passo 1
Segna come Completato

Prendete gli stuzzicadenti e cominciate ad infilzarci tutti gli ingredienti che avrete già tagliato a dadini. Un dadolino di carne di vitello, una mezza fogliolina di salvia, un pezzettino di petto di pollo, un pezzetto di formaggino, un dadino di carne di maiale, uno di fegato di pollo, un cubetto di mortadella. Completato 1 stecchino, si comincia a riempirne un altro.

Passo 2
Segna come Completato

Finiti gli ingredienti e completati gli stuzzicadenti, passateli nell'uovo sbattuto con un po' di sale e di pepe. Quindi preparate una padella con dell'olio di semi, non troppo, e, appena bolle, cominciate a friggere gli uccellini scapati. Girateli e rigirateli e prima di servire metteteli a perdere unto sulla carta assorbente.

Categorie

95 Visualizzazioni
95 Visualizzazioni
  • 30 min
  • 6 Porzioni
  • Facile
  • Fritto

Condividi sui tuoi canali social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

Regola Porzioni:
200 g Polpa di vitello
q.b. Salvia
200 g Petto di pollo
q.b. Formaggi
200 g Coppa di maiale
4 Fegatini di pollo
200 g Mortadella
1 Uovo
q.b. Sale
q.b. Pepe
Insalata di Arance e Finocchi
precedente
Insalata di Arance e Finocchi
Involtini di Pesce Spada
seguente
Involtini di Pesce Spada