alice lifestyle leonardo marcopolo
difficoltà:
facile
metodo di cottura:
multipla
preparazione:
30min
tempo totale:
55min
tempo di cottura:
25min
Categorie: Ricette Vegetariane  Antipasti  

Prepariamo insieme a Cristina Lunardini un antipasto che vi farà venire l’acquolina in bocca: savarin al tartufo. Piccoli tortini salati con farina, uova, parmigiano, fecola di patate e altri pochi ingredienti, con al centro una delicata crema di parmigiano e timo.

Ideali per aprire un menu di carne, i savarin al tartufo sono l’antipasto giusto per fare un figurone a tavola.

Savarin al Tartufo con Crema di Parmigiano ultima modifica: 2016-12-16T17:34:00+00:00 da alicecoccia
Ingredienti

Burro : 500 g
Parmigiano : 200 g
Polvere di mandorle : 150 g
Sale : 25 g
Uova : 250 g
Farina 00 : 300 g
Fecola di patate : 200 g
Tartufo tritato : 40 g

Per la crema di parmigiano e timo

Tuorli : 40 g
Latte : 500 g
Panna fresca : 500 g
Uova : 100 g
Farina : 80 g
Sale : 5 g
Parmigiano grattugiato : 150 g
Timo : q.b.

Preparazione
1
Per i savarin
Montare in planetaria con la foglia il burro e il parmigiano, poi unire la farina di mandorle.

Unire le uova una alla volta, il tartufo e far montare ancora. A mano unire il sale e le due farine setacciate insieme.
2
Stampare con un sac à poche con bocchetta liscia in stampi di silicone a forma di savarin.

Si può anche stampare direttamente in teglia, tipo frollino montato e decorare a piacere con pomodoro, frutta secca o altro.

Cuocere a 170° forno ventilato, 190° forno statico per 12 minuti circa.
3
Per la crema di parmigiano e timo
In un tegame, usando un cucchiaio di legno, lavorare le uova con il sale, unire la farina, amalgamare poi stemperare con il latte e panna scaldati.
4
Passare sul fuoco e portare a bollire per 2 minuti, rigirando di continuo. Togliere dal fuoco. Unire il formaggio e qualche foglia di timo e miscelare bene.
5
Una volta cotti i savarin, girarli dallo stampo e farli raffreddare.

Con la crema la formaggio fredda, usando un sac à poche, farcire il foro del savarin, guarnire con tartufo e un rametto di timo.