Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per monitorare e inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Proseguendo con la navigazione accetti la nostra politica riguardante l'uso dei cookies. Maggiori dettagli possono essere letti nella nostra privacy policy. OK Privacy Policy

Accedi con

oppure
Ti saranno inviate le istruzioni per recuperare la password all'indirizzo email fornito
Registrandoti, aderirai alla nostra Privacy Policy

Tortelli con Gamberi e Burrata

Tortelli con gamberi e burrata, un primo piatto di pesce unico

Tortelli con Gamberi e Burrata

Tortelli con gamberi e burrata, ecco tutti gli ingredienti per un primo piatto particolare

Ingredienti

  • per la pasta

  • per il ripieno

  • per il condimento

Presentazione

Condividi

Come preparare i Tortelli con gamberi e burrata

Il sapore della pasta mescolato al sapore dei gamberi, senza dimenticare il gusto deciso della burrata. Questi tortelli con gamberi e burrata sono una variante molto particolare dei classici ripieni di carne, ma comunque danno un tocco davvero unico a tutto il piatto.

La storia dei tortelli è molto particolare: la loro creazione viene ricondotta alle terre emiliane, ma ovviamente ci sono tantissime versioni che variano da città a città. Possiamo dire con certezza che ci sono diverse varianti che caratterizzano ogni singola regione.

Solitamente questo piatto viene fatto sulle coste, sia tirreniche che adriatiche, proprio per via dei gamberi. Ma la variante con la burrata può essere ricondotta alle regioni Campani e Puglia. Questo prodotto caseario è tipico di queste zone e l’utilizzo nei piatti di cucina, anche di pesce, è più comune rispetto alle altre zone d’Italia.

Ingredienti

Regola Porzioni:
per la pasta
400 g Farina
4 Uova
1 cucchiaio Olio di semi
3 cucchiai Concentrato di pomodoro
per il ripieno
400 g Code di gambero già pulite
300 g Burrata
1 Prezzemolo
q.b. Sale
q.b. Pepe
per il condimento
400 g Burro
1 rametto Timo
q.b. Sale
  • 60 min
  • 4 Porzioni
  • Facile
  • In padella

Procedimento

Passo 1
Segna come Completato

Fate la classica fontana con la farina, unite al centro le uova, l’olio e il triplo concentrato di pomodoro, e impastate fino a ottenere un composto sodo e omogeneo. Formate una palla, avvolgete con pellicola trasparente e fate riposare in frigorifero per circa un’ora.

Passo 2
Segna come Completato

Tritate finemente le code di gambero e unitele alla burrata; profumate con il prezzemolo tritato, regolate di sale e di pepe, e amalgamate per bene.

Passo 3
Segna come Completato

Stendete la pasta in una sfoglia sottile, quindi ritagliate tanti dischi con uno stampino e distribuite al centro una noce di ripieno.

Passo 4
Segna come Completato

Piegate i dischi a mezzaluna e sigillate bene i bordi. Lessate i tortelli in acqua bollente e leggermente salata, quindi scolateli e conditeli con il burro spumeggiante aromatizzato al timo. Impiattate e servite.

319 Visualizzazioni
319 Visualizzazioni
  • 60 min
  • 4 Porzioni
  • Facile
  • In padella

Condividi sui tuoi canali social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

Regola Porzioni:
per la pasta
400 g Farina
4 Uova
1 cucchiaio Olio di semi
3 cucchiai Concentrato di pomodoro
per il ripieno
400 g Code di gambero già pulite
300 g Burrata
1 Prezzemolo
q.b. Sale
q.b. Pepe
per il condimento
400 g Burro
1 rametto Timo
q.b. Sale
Ratatouille
precedente
Ratatouille
Spiedini di Sottocosce di Pollo Ruspante con Speck, Mela Verde ed Emulsione al Ginepro
seguente
Spiedini di Sottocosce di Pollo Ruspante con Speck, Mela Verde ed Emulsione al Ginepro